Serie B, Trentaseiesima Giornata: quasi fatta per il Bari, pareggio tra Livorno e Parma

La capolista Bari travolge 3-0 il Rimini e consolida la sua posizione in vetta al campionato cadetto; per gli uomini di Conte la promozione diretta nella massima serie sembra ormai poco più che una formalità, anche se il calendario dei “galletti” nelle ultime sei giornate non sembra certo tra i più semplici. Enorme passo in


La capolista Bari travolge 3-0 il Rimini e consolida la sua posizione in vetta al campionato cadetto; per gli uomini di Conte la promozione diretta nella massima serie sembra ormai poco più che una formalità, anche se il calendario dei “galletti” nelle ultime sei giornate non sembra certo tra i più semplici. Enorme passo in avanti verso il salto di categoria anche per il Parma, che grazie ad una rete di Paloschi a quattro minuti dal termine ferma sul 2-2 la diretta antagonista Livorno, conservando sette punti di vantaggio sugli stessi labronici, ora incalzati dal Brescia, che passa 2-1 sull’insidioso terreno del Vicenza, portandosi ad un solo punto di distanza dagli amaranto.

Torna prepotentemente in zona playoff l’Empoli, vittorioso in casa su un Treviso ormai spacciato. Da segnalare al Castellani il ritorno al gol dell’ex doriano Francesco Flachi, dopo la lunga assenza dai terreni di gioco per problemi di cocaina. Continua a precipitare invece il Sassuolo, battuto nettamente nel derby dal Modena, che tornano così in corsa per la salvezza. Brutto ko anche per l’Albinoleffe, che incassa quattro reti nella trasferta di Salerno, risultato che ridà ossigeno ai campani dopo un lungo periodo di crisi. Nelle zone basse della graduatoria, tre punti preziosissimi conquistati dal Cittadella nella sfida con il Pisa; finisce invece in parità l’altro scontro diretto, tra Mantova e Ancona, con una grande rimonta finale dei dorici. Solo un punto per l’Avellino, che si fa raggiungere in casa dal Piacenza ed è sempre più vicino alla retrocessione.

Marcatori

Triestina – Grosseto 2-3 (giocata ieri)
26° Della Rocca (T), 45°+1 Sansovini (G), 74° Pellicori (G), 88° Allegretti (T), 89° Pichlmann (G)
Ascoli – Frosinone 2-1 (giocata ieri)
21° Tavares (F), 29° Soncin (A), 67° Cani (A)
Avellino – Piacenza 1-1
44° Mesbah (A), 48° Nainggolan (P)
Bari – Rimini 3-0
32° Kutuzov, 61° Guberti, 83° Donda
Cittadella – Pisa 1-0
13° Iori (Rig.)
Empoli – Treviso 2-1
5° Corvia (E), 79° Flachi (E), 90°+1 Quadrini (T)
Livorno – Parma 2-2
23° Tavano (L, Rig.), 66° Lucarelli (P), 72° Danilevicius (L), 86° Paloschi (P)
Mantova – Ancona 2-2
10° Caridi (M), 13° Caridi (M), 60° Turati (A), 89° Colacone (A)
Modena – Sassuolo 2-0
30° Fantini, 36° Biabiany
Salernitana – Albinoleffe 4-2
3° Iunco (S), 34° Cellini (A), 41° Ganci (S), 63° Ruopolo (A), 77° Ledesma (S), 82° Merino (S)
Vicenza – Brescia 1-2
28° Rispoli (B), 36° Gorzegno (B), 75° Bjelanovic (V)

I Video di Blogo

Video: Lecce-Ascoli rinviata dopo che Scavone perde i sensi