Ecco i deferimenti


E' ufficiale: Juventus, Milan, Lazio e Fiorentina sono state deferite alla CAF dalprocuratore federale Palazzi per violazione degli articoli 1 e/o 6 del codice di giustizia sportiva. Si attendono ora le richieste dell'accusa.

Sono 30 i deferiti comprese le quattro società, i nomi non sarebbero stati fatti per motivi di privacy.

Precisiamo che la violazione dell'articolo 1, lealtà e correttezza, porta alla penalizzazione in punti; violare l'articolo 6, illecito sportivo, comporta invece la retrocessione.

Le società e le persone deferite sono state rinviate a giudizio per illecito sportivo e condotta sleale, particolarmente difficile sarebbe la posizione di Carraro. Il processo di primo grado comincerà mercoledì a Roma. Le sentenze sono attese per il 9 luglio, giorno della finale del mondiale. La CAF invece dovrà pronunciarsi entro la metà dello stesso mese.

Qui si può leggere il comunicato stampa, il caricamento potrebbe essere particolarmente lento a causa dell'ingente quantità di accessi verso il sito della FIGC.

Ancora non si conosce nessun nome, anche perchè i deferiti non hanno ancora ricevuto la comunicazione ufficiale. Intanto facendo una semplice sottrazione si può dire che 15 soggetti sono usciti definitivamente dall'indagine, da 45 si è scesi a 30, salve quindi Sampdoria e Udinese.

Per il momento non ci sono dichiarazioni ufficiali delle società interessate. I tifosi del Milan sono radunati sotto la sede della squadra per cercare di carpire qualche notizia. Intanto Matarrese, presidente del Bari, solleva le sue perplessità per quanto riguarda la retrocessione di società importanti come quelle tirate in ballo per questa vicenda. In primo luogo la giustizia è un obbiettivo da perseguire, indubbiamente però bisogna anche tener contro degli effetti economici che potrebbero esserci in tutto il mondo del calcio.

Dalla mattina del 23 giugno presso la segreteria della CAF potranno essere ritirati gli atti relativi ai deferimenti, quindi per avere notizie certe e definitive bisognerà aspettare la giornata di domani.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: