Fiorentina-Roma, il treno Champions passa qui...Genoa permettendo


Ultima chiamata per la Roma di Spalletti alla rincorsa del quarto posto utile per il preliminare di Champions League. I capitolini provengono dalla sofferta vittoria interna contro il Lecce (3-2) che, almeno sotto il profilo del risultato, ha scacciato via gli incubi del derby. Dall'altra parte la Fiorentina ha un assoluto bisogno dei tre punti, dopo la pesante sconfitta di Udine (1-3), arrivata nonostante il capitombolo interno del Genoa contro la Lazio (che avrebbe potuto favorire i viola per l'aggancio ai grifoni). La sfida riveste una certa importanza ma non sarà decisiva ai fini del quarto posto: il Genoa, con 3 punti di vantaggio sui toscani, guarderà dalla tv con relativa tranquillità l'anticipo, prima di scendere in campo a Bologna, domenica pomeriggio. (Probabili formazioni)

Prandelli dovrà fare a meno degli infortunati Mutu, Santana e Gobbi. Felipe Melo, squalificato per altre 4 giornate, sarà rimpiazzato da Donadel. A guidare l'attacco toscano ci sarà il solo Gilardino, supportato da Jovetic e da due esterni offensivi come Vargas e Semioli. Nella Roma, oltre alle assenze certe di Vucinic e Menez, il dubbio più importante riguarda Totti. Il capitano giallorosso ha avvertito un fastidio al ginocchio durante l'ultimo allenamento, ma Spalletti ha mostrato un certo ottimismo e conta di poterlo schierare dal primo minuto. Mexes, squalificato per altre due giornate, sarà rimpiazzato da Diamoutene che giocherà al fianco di Panucci.

I precedenti in serie A sono 139, suddivisi in 43 vittorie per la Fiorentina, 56 pareggi e 40 affermazioni della Roma. All'Artemio Franchi sono stati 31 i successi gigliati, 29 i pareggi e 10 le vittorie giallorosse. Le probabili formazioni:
FIORENTINA (4-2-3-1) - Frey; Comotto, Gamberini, Dainelli, Pasqual; Donadel, Montolivo; Semioli, Jovetic, Vargas; Gilardino. A disposizione: Storari , Zauri, Kroldrup, Jorgensen, Almiron, Kuzmanovic, Bonazzoli. Allenatore: Cesare Prandelli.
ROMA (4-2-3-1) - Artur; Motta, Diamutene, Panucci, Riise; De Rossi, Pizarro; Brighi, Perrotta, Baptista; Totti. A disposizione: Julio Sergio, Loria, Cassetti, Tonetto, Perrotta, Filipe, D'Alessandro. Allenatore: Luciano Spalletti
Arbitro: Luca Banti di Livorno.

  • shares
  • Mail