Napoli contro il razzismo: consegnata targa a Balotelli


Gesto particolare del comune di Napoli: domani sera come è noto si sfideranno nel posticipo della 33esima giornata di Seria A i partenopei e l'Inter. In occasione di questo interessante match le autorità della città campana ne hanno approfittato per consegnare all'attaccante dei nerazzurri Mario Balotelli una targa che vuole simboleggiare il completo rifiuto della città verso il razzismo, cavalcando quindi l'onda delle furenti polemiche della settimana che sta per volgere al termine, con l'acme rappresentato dalla squalifica dell'Olimpico di Torino.

Sensibilità dunque verso il giocatore, vittima una settimana fa di cori alquanto offensivi dell'intero stadio torinese, sponda Juve. La dicitura sulla targa recita così: "La città di Napoli a Mario Balotelli. In occasione dell'incontro di calcio Napoli-Inter in segno di stima, affetto ed amicizia con l'augurio di una lunga e bellissima storia anche con i colori dell'Italia". Fautore di questa iniziativa, forse un po' ammiccante, l'assessore alla cultura della capoluogo campano, al secolo Nicola Oddati.

"Abbiamo voluto dare un piccolo segno di solidarietà a un ragazzo italiano di colore, grande promessa del calcio italiano e per dire ancora una volta NO al razzismo, dentro e fuori degli stadi" le dichiarazioni di Oddati. Un gesto nobile, ma ce n'era davvero e realmente bisogno?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: