Zola si guadagna il rinnovo: al West Ham per altri quattro anni


Gianfranco Zola ha impiegato otto mesi per convincere il West Ham nelle sue capacità di allenatore, la squadra dell'east end londinese sotto la sua guida è risalita dalla zona retrocessione fino al settimo posto in Premier League. Questi risultati hanno convinto la società a scommettere sull'italiano che già aveva conquistato il cuore degli inglesi con la maglia del Chelsea, con il nuovo contratto la cui firma arriverà nelle prossime 48 ore Zola si garantirà la permanenza sulla panchina degli Hammers per altre quattro stagioni.

A darne l'annuncio ai microfoni di Sky Sports UK è stato l'amministratore delegato del West Ham, Scott Duxbury, che ha confermato quelle che nei giorni passati si erano trasformate gradualmente in voci sempre più insistenti. Oltre a Gianfranco Zola viene confermata la fiducia anche a Steve Clarke, il suo assistente conosciuto ai tempi della militanza nel Chelsea nel quale ha giocato per ben dodici stagioni contro le sette dell'italiano.

Continua quindi l'amore tra il sardo e l'Inghilterra, paese che decise di nominarlo Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico della Regina Elisabetta dopo i suoi successi da calciatore che gli valsero anche il soprannome di "Magic Box". Ora ad amarlo sono i tifosi del West Ham squadra storicamente rivale del Chelsea, peccato che Zola non abbia potuto festeggiare il nuovo contratto con una vittoria: oggi infatti i suoi Hammers hanno perso 1-0 nello stadio di casa di Upton Park proprio contro i Blues, ironia del destino.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: