Bundesliga, Ventinovesima Giornata: cambia tutto nelle prime posizioni, vincono solo Hertha Berlino e Stoccarda


Terremoto al vertice della Bundesliga: la capolista Wolfsburg cade clamorosamente a Cottbus nel posticipo e fallisce la fuga che avrebbe potuto essere decisiva per la conquista del suo primo titolo di campione di Germania. Venerdì infatti erano arrivate le sconfitte contemporanee di Amburgo e Bayern Monaco, la prima sul terreno del Borussia Dortmund, la seconda in casa contro lo Schalke 04, battuta d'arresto che è costata la panchina al tecnico Jurgen Klinsmann, al posto del quale è stato richiamato per le ultime cinque giornate il fido Jupp Heynckes. Visto il fallimento di Barzagli e compagni, approfittano della situazione altre due squadre: Hertha Berlino e Stoccarda.

La compagine della capitale, a lungo in vetta alla classifica in precedenza, ma in grave crisi nelle ultime giornate, torna al successo sul terreno del sempre più disastroso Hoffenheim e si porta in solitaria al secondo posto, a sole due lunghezze dalla vetta. A tre punti, a pari merito con la coppia formata da anseatici e bavaresi, si insediano invece gli uomini di Babbel, nettamente vittoriosi sull'Eintracht Francoforte. Bene anche il Werder Brema, che è protagonista come d'abitudine di un match spettacolare contro il Bochum. In coda torna a sperare il Karlsruhe, mentre nello scontro salvezza si annullano a vicenda Arminia Bielefeld e Borussia Moenchengladbach.

Risultati


Classifica


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: