Cagliari - Roma 2-2: i giallorossi difendono il sesto posto


Finisce 2-2 a Cagliari con la Roma che rimonta nel secondo tempo due gol di svantaggio ai padroni di casa. Il Cagliari conferma quanto di buono fatto vedere in questa stagione andando in gol con Matri nel primo tempo e Acquafresca nel secondo ed esprimendo un buon livello di gioco. Nel primo tempo i giallorossi hanno tirato per otto volte in porta ma con scarsa fortuna e scarsa precisione. Nel secondo tempo la squadra di Spalletti è rientrata in campo più concentrata, risultando anche più concreta, e nel finale di partita ha rischiato anche di ribaltare la situazione mettendo a segno il gol del 2-3. (Foto)

La Roma inizia la partita più pimpante ma trova sulla sua strada il solito Marchetti che si dimostra ancora una volta portiere di ottimo spessore. Al 34' del primo tempo è Alessandro Matri a portare in vantaggio i padroni di casa sfruttando la prima vera occasione utile: cross dalla sinistra di Cossu e Matri, in attesa di ricevere la sostituzione per un infortunio, riesce comunque a girare la palla di testa che risulta imprendibile per il brasiliano Arthur. La Roma prova a rispondere nei minuti finali del primo tempo senza avere però fortuna.

Nel secondo tempo la Roma attacca a testa bassa ma sono sempre i cagliaritani i più pericolosi in contropiede. Da uno di questi rovesciamenti di fronte, complice una pessima difesa giallorossa, Acquafresca porta sul due a zero la sua squadra appoggiando facilmente in rete. La roma al 64' trova il gol che riapre la partita con Francesco Totti, che sfrutta un controllo difettoso di Pisano, entra in area, salta Marchetti e mette dentro. Pochi minuti dopo la Roma si vede annullare un gol di Vincenzo Montella; De rossi batte una punizione da circa venti metri, sulla respinta di Marchetti l'aereoplanino mette dentro ma il guardalinee annulla per fuorigioco.

Al 68' Perrotta, subentrato a Taddei, entra in area dal vertice destro e calcia violentemente sul secondo palo; la palla tocca la parte bassa della traversa e finisce in rete. Il Cagliari protesta animatamente perché nel momento del 2-2, Cossu era a terra dalla parte opposta, Totti e Conti si spintonano e l'arbitro li ammonisce mentre il nervosissimo Cossu viene sostituito da Allegri. Un'ultima grande occasione capita sui piedi di Jeda nel finale che però non sfrutta un limpido contropiede e calcia malamente a lato da pochi passi. La Roma riesce così a mantenere il sesto posto che vale per ora un posto in Europa League, mentre il Cagliari sciupa la grande occasione di avvicinarsi in classifica proprio ai giallorossi e probabilmente dice così addio al sogno europeo.

Il Tabellino

CAGLIARI-ROMA 2-2 (1-0)

Cagliari (4-3-1-2): Marchetti; F. Pisano, Canini, Lopez, Agostini; Fini, Conti, Biondini (40' st Bianco); Cossu (26' st Mancosu); Jeda, Matri (35' pt Acquafresca). A disp. Lupatelli, Matheu, Sivakov, Ragatzu. All. Allegri.

Roma (4-3-1-2): Arthur; Cassetti , Mexes, Panucci, Tonetto (37' pt Motta); Taddei (19' st Perrotta), De Rossi, Brighi; Pizarro; Totti, Vucinic (19' st Montella). A disp. Julio Sergio, Diamoutene, Loria, Menez. All. Spalletti.

Arbitro: Rocchi di Firenze.

Reti: 34' pt Matri (C), 13' st Acquafresca (C), 18' st Totti (R), 24' st Perrotta (R)
Ammoniti - Fini, Motta, F. Pisano, Cossu, Conti, Totti.


La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2


La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2

La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2
La Gallery fotografica di Cagliari - Roma 2-2

  • shares
  • Mail