Mourinho: “Resterò all’Inter al 99,9 per cento…ma beato chi andrà al Real Madrid”

Tentazione Real Madrid per José Mourinho. Dalla Spagna, negli ultimi due giorni, si sono infittite le voci di un interessamento della dirigenza madrilena verso il tecnico dell’Inter. Rumors confermati personalmente dallo stesso Mourinho che hanno fatto storcere un po’ il naso ala società nerazzurra: “Sapevamo dell’interesse da parte del Real Madrid per Mourinho, anche se

di antonio


Tentazione Real Madrid per José Mourinho. Dalla Spagna, negli ultimi due giorni, si sono infittite le voci di un interessamento della dirigenza madrilena verso il tecnico dell’Inter. Rumors confermati personalmente dallo stesso Mourinho che hanno fatto storcere un po’ il naso ala società nerazzurra: “Sapevamo dell’interesse da parte del Real Madrid per Mourinho, anche se gli spagnoli hanno usato metodi poco ortodossi. Penso che, in virtù degli affari fatti in passato e i rapporti tra le società, sarebbe stato meglio avvertire il presidente Moratti prima di contattare il nostro tecnico“, avrebbe detto Gabriele Oriali.

Dai microfoni di Radio Kiss Kiss Luis Suarez, la bandiera nerazzurra, si è mostrato possibilista sull’eventuale partenza del portoghese verso la Spagna: “Credo proprio che Mourinho possa essere tentato dall’andare a Madrid per allenare il Real. Non vedo perché non potrebbe andare. A Mou piacciono le esperienza nuove e cambiare ancora una volta club è un’esperienza nuova in ambito Europeo. Credo che l’Inter non soffrirebbe troppo di una sua partenza. Il problema non riguarda l’allenatore portoghese ma la programmazione: con Mourinho o senza Mourinho l’Inter vincerebbe lo stesso, basta soltanto non perdere i giocatori migliori. Non è Mourinho che fa la differenza, ma i giocatori di cui può disporre un tecnico, i campioni presenti in rosa“.

Chi invece non vuole proprio sentir parlare di un addio anticipato che avrebbe del clamoroso è il presidente Moratti: “Non c’è più niente da chiarire, ho già parlato ieri sera. Mi ha detto che non andrà via, poi chiedete a lui. In ogni caso in passato ha già dato prova di serietà e di non tradire la sua parola”. E nel corso di “Attenti a quei due”, la trasmissione condotta da Vialli e Rossi su Sky Sport, Josè Mourinho ha chiuso (per ora) la vicenda giurando fedeltà all’Inter: “Resto all’Inter al 99,9%. La tentazione? C’è stata…di sicuro chi allenerà il Real Madrid sarà un uomo fortunato. Ma è una una grande “tentazione” anche il fatto di essere felice, lavorare felice, svegliarmi tutti i giorni e andare, in questo caso, ad Appiano con grande gioia, soddisfazione”.

I Video di Calcioblog