Copa Libertadores, Ritorno Ottavi: dominio brasiliano, Boca Juniors eliminato

Nell’ultimo incontro valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Copa Libertadores, il Boca Juniors cede clamorosamente alla Bombonera contro i campioni uruguayani del Defensor Sporting e deve dire addio alla competizione che che ne avrebbe salvato la stagione finora disastrosa in campionato. L’unica compagine argentina sopravvissuta è dunque l’Estudiantes, capace di sbarazzarsi senza

Nell’ultimo incontro valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Copa Libertadores, il Boca Juniors cede clamorosamente alla Bombonera contro i campioni uruguayani del Defensor Sporting e deve dire addio alla competizione che che ne avrebbe salvato la stagione finora disastrosa in campionato. L’unica compagine argentina sopravvissuta è dunque l’Estudiantes, capace di sbarazzarsi senza grossi problemi dei paraguayani del Libertad. Domina invece il Brasile, che porta addirittura quattro squadre ai quarti: Gremio, Cruziero, Palmeiras e Sao Paulo, quest’ultima qualificatasi senza nemmeno scendere in campo, come anche il Nacional Montevideo, a causa del ritiro della due squadre messicane ancora in corsa, in seguito all’epidemia di influenza suina che ha colpito recentemente il paese centroamericano. Storico passaggio del turno per i venezuelani del Caracas, riusciti nell’impresa di eliminare i più quotati ecuadoregni del Deportivo Cuenca, grazie ad una straordinaria prestazione nel match di ritorno.

Risultati

Gremio – Universidad San Martin 2-0 (and. 3-1)
Boca Juniors – Defensor Sporting 0-1 (and. 2-2)
San Luis – Nacional (a tavolino)
Chivas Guadalajara – Sao Paulo (a tavolino)
Cruzeiro – Universidad De Chile 1-0 (and. 2-1)
Sport Recife – Palmeiras 2-4 rig. (and. 0-1)
Libertad – Estudiantes 0-0 (and. 0-3)
Caracas – Deportivo Cuenca 4-0 (and. 1-2)

Ultime notizie su Copa Libertadores

Tutto su Copa Libertadores →