Siena – Juve 0-3: Del Piero prende per mano la Vecchia Signora

Buona la prima per Ciro Ferrara che alla guida di una Juve provata e arrabbiata coglie i primi tre punti della sua carriera, tre balzi in avanti in classifica importantissimi: aggancio al Milan, Coppa Campioni senza preliminari assicurata e possibilità, serissima, di chiudere al secondo posto in graduatoria. Strana la vita, eppure nel crudele mondo


Buona la prima per Ciro Ferrara che alla guida di una Juve provata e arrabbiata coglie i primi tre punti della sua carriera, tre balzi in avanti in classifica importantissimi: aggancio al Milan, Coppa Campioni senza preliminari assicurata e possibilità, serissima, di chiudere al secondo posto in graduatoria. Strana la vita, eppure nel crudele mondo del calcio contano i numeri e le scelte, spesso fortunate, che si fanno: Del Piero quattro giorni fa pareva non doveva essere convocato, invece Ferrara l’ha inserito sin dal primo minuto e il capitano ha ripagato con due gol e un assist (per l’ottimo Marchisio). Al Franchi, insomma, non c’è stata partita: terzo 0-3 dei piemontesi in terra senese nelle ultime 4 sfide tra le due compagini (Fotogallery).

Eppure la ricetta del neo tecnico juventino è stata facile ed efficace: difesa, composta da Legrottaglie e Chiellini, indietreggiata di 20 metri, Marchisio e Zanetti insieme a centrocampo, Del Piero dal primo minuto accanto a Iaquinta. Il Siena, dal canto suo, senza Kharja, Amoruso e Frick ha provato a impensierire gli avversari con un generoso Calaiò a cui ha fatto da contraltare un Maccarone spaesato, promozione a Coppola nel ruolo di mediano con Galloppa (avvilito dal caldo) accanto a lui. Parte malino la Juve che subisce la verve di Calaiò, pericoloso su punizione e in un’altra circostanza (giallo a De Ceglie per un fallo al limite). Poi però gli ospiti escono bene.

Prima Iaquinta si mangia un gol a tu per tu con Curci, poi però Del Piero non sbaglia su calcio di punizione, tiro preciso dai 25 metri per un fallo subito da Camoranesi. Bravissimo Nedved, idem Marchisio e proprio il giovane centrocampista fissa il risultato, dopo che Del Piero s’era fumato un paio di buone occasioni: Marchisio ruba palla a centrocampo, la offre a Pinturicchio che chiude il triangolo mettendo il compagno a tu per tu con Curci, battuto con un colpo sotto. Iaquinta si batte invano, il Siena cala sempre più, complice anche un Chiellini mastodontico. Nella ripresa succede poco: cambi e bottigliette d’acqua, giusto il terzo gol juventino con Del Piero, ancora lui, per la doppietta personale. La Juve è seconda, a Siena è comunque festa: sesta salvezza di fila, complimenti!

Tabellino e pagelle
SIENA-JUVENTUS 0-3 (0-2)
MARCATORI: Del Piero al 18′, Marchisio al 37′ p.t., Del Piero al 44′ s.t.
SIENA: Curci 6; Rossettini 6 (dal 26′ s.t. Del Prete sv), Portanova 6, Ficagna 5, Rossi 5; Vergassola 5.5, Coppola 5.5, Galloppa 5 (dal 6′ s.t. Zito 6); Jarolim 5.5; Calaiò 6.5, Maccarone 5 (18′ s.t.Ghezzal 6). (Manitta, Codrea, Brandao, Packer). All. Giampaolo
JUVENTUS: Buffon 6; Zebina 5.5, Legrottaglie 6, Chiellini 7, De Ceglie 5 (36′ s.t. Mellberg sv); Camoranesi 6, Marchisio 7, Zanetti 5.5 (25′ s.t. Poulsen 5.5), Nedved 7; Iaquinta 5.5 (37′ s.t. Trezeguet sv), Del Piero 8. (Manninger, Marchionni, Giovinco, Amauri). All. Ferrara
ARBITRO: Damato.
NOTE: spettatori 14.000 circa. Ammoniti De Ceglie, Zanetti, Vergassola, Coppola. Recupero 0′ p.t., 4′ s.t.


Le migliori foto di Siena-Juve

Le migliori foto di Siena-Juve


Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve
Le migliori foto di Siena-Juve