Quaresma e Crespo al Genoa, Napoli su Fabio Quagliarella e Juventus alla ricerca di un regista

Anche se il campionato di calcio non è ancora finito, è stata una giornata frenetica per il mercato delle italiane. La squadra più attiva è sicuramente il Genoa, che dopo aver ceduto le due stelle Milito e Thiago Motta all’Inter andrà a pescare proprio nella rosa nerazzurra per rinforzare la rosa per la prossima stagione.

di


Anche se il campionato di calcio non è ancora finito, è stata una giornata frenetica per il mercato delle italiane. La squadra più attiva è sicuramente il Genoa, che dopo aver ceduto le due stelle Milito e Thiago Motta all’Inter andrà a pescare proprio nella rosa nerazzurra per rinforzare la rosa per la prossima stagione. Nel mirino dei grifoni sono finiti infatti Hernan Crespo, che ha vissuto una stagione con tanta panchina e poche soddisfazioni nell’Inter con l’esclusione dalla lista Champions e Ricardo Quaresma, la grande delusione della scorsa campagna acquisti estiva, che rientra dal prestito di sei mesi al Chelsea. Il presidente Preziosi ha dichiarato:

“Con Hidalgo ci incontriamo mercoledì per chiudere l’affare Crespo, Quaresma ci interessa, c’è già l’accordo con l’Inter, per una comproprietà sulla base di 10 milioni di euro, aspettiamo solo di metterci d’accordo con il giocatore”

Quello del portoghese sarebbe un acquisto molto apprezzato anche dall’allenatore Gasperini che a sentire Preziosi avrebbe addirittura abbracciato il suo presidente per ringraziarlo del grande colpo di mercato. Anche la Juventus dopo gli acquisti di Cannavaro e Diego sta portando avanti altre trattative di mercato per cercare un regista di centrocampo; gli indiziati sarebbero D’Agostino dell’Udinese, Pizarro della Roma e Xabi Alonso del Liverpool già molto vicino ai bianconeri nella scorsa finestra di mercato estivo quando poi la scelta cadde sul deludente centrocampista del Siviglia Christian Poulsen.

Per il Friulano si tratta sulla base di 14-15 milioni di euro, con la forte concorrenza dell’Atletico Madrid molto interessata al regista di Marino, per Xabi Alonso invece la cifra da sborsare per aggiudicarselo si aggira attorno ai 20 milioni di euro ma qui la concorrenza arriva dal nuovo Real Madrid di Florentino Perez, senza contare l’opposizione di Rafa Benitez che dopo l’esaltante stagione del basco sembrerebbe meno propenso a privarsene rispetto alla scorsa estate. Per completare il reparto difensivo, oltre al già ufficializzato rientro di Cannavaro, dovrebbe esserci quello del giovane Criscito che attualmente è in prestito al Genoa.

La Vecchia Signora però è scatenata e sta partecipando anche all’asta per Fabio Quagliarella che vede coinvolta anche l’Inter e il Napoli di Pierpaolo Marino che ha dalla sua ottimi rapporti con la dirigenza friulana. Il Napoli, che quasi sicuramente si priverà di Marcelo Zalayeta, ha messo sul piatto un’offerta molto interessante per l’Udinese: 13 milioni di euro e l’altra metà del cartellino di Domizzi che attualmente è in comproprietà tra le due società. Altro obiettivo di riguardo per l’attacco del Napoli è Sergio Pellissier, autore di un ottima stagione al Chievo, che verrebbe incontro alla necessità di avere un giocatore in grado di interpretare il ruolo di prima e di seconda punta.

I Video di Calcioblog