Belle storie di calcio: Pep Guardiola invita Mazzone per la Finale

Stasera ci sarà uno spettatore particolare sugli spalti dello Stadio Olimpico a tifare Barcellona nella Finalissima di Champions League contro il Manchester United. Stiamo parlando di Carletto Mazzone, decano degli allenatori italiani, che ha ricevuto un invito inaspettato da un “collega” giovanissimo quanto illustre: il tecnico dei blaugrana Pep Guardiola. Si parla spesso dell’ingratitudine nel

di


Stasera ci sarà uno spettatore particolare sugli spalti dello Stadio Olimpico a tifare Barcellona nella Finalissima di Champions League contro il Manchester United. Stiamo parlando di Carletto Mazzone, decano degli allenatori italiani, che ha ricevuto un invito inaspettato da un “collega” giovanissimo quanto illustre: il tecnico dei blaugrana Pep Guardiola. Si parla spesso dell’ingratitudine nel calcio, di personaggi che raggiunta la fama e il successo dimenticano rapidamente “da dove sono venuti“, questo evidentemente non vale per Josep.

Si tratterà di un fatto piccolo, ma che merita di essere sottolineato, in un mondo sempre più cinico. Ora che nella sua folgorante carriera di tecnico che potrebbe portarlo ad uno storico triplo successo (Liga-Coppa del Re e Champions) con il Barcellona Guardiola non è dimenticato il maestro italiano, quel Carlo Mazzone che lo ha allenato per due anni a Brescia quando Guardiola decise di approdare nel nostro paese dopo gli 11 anni di Barcellona. Così ha telefonato personalmente al suo ex allenatore per invitarlo allo Stadio.

L’ho avuto come giocatore due anni a Brescia ma non mi aspettavo di essere ricordato da Pep Guardiola nel suo momento più importante, la finale Champions all’Olimpico. Invece mi ha chiamato per salutarmi e invitarmi alla finale dell’Olimpico con il Manchester. Io ho detto, ‘ma chi parla?’ E lui, ‘sono Pep Guardiola’. Pensavo a uno scherzo. Sono veramente commosso, Pep è stato meraviglioso

Il Barca avrà un tifoso in più, chissà che non gli porti bene.

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →