Luiz Adriano squalificato per il gol anti Fair Play, salta la Juventus

La Uefa ha deciso di squalificare per una giornata l'attaccante dello Shakhtar Donetsk Luiz Adriano. Il verdetto arriva dopo l'inchiesta aperta per il gol segnato dal brasiliano durante Nordsjaelland - Shakhtar, rete rimasta celebre perché contraria ad ogni minima regola del Fair Play di cui l'Uefa parla (e spesso "straparla") da anni. Dopo un'interruzione di gioco, decisa dall'arbitro in seguito ad un colpo al volto subito da un giocatore danese, Willian aveva lanciato la palla nella metà campo avversaria, apparentemente senza malizia.

Il suo compagno e connazionale Luiz Adriano si era avventato sulla sfera, fra i difensori danesi increduli, decidendo di saltare il portiere e depositare in rete come se nulla fosse. Il gesto, in evidente malafede, non è stato compensato in campo dagli ucraini che non hanno concesso il gol "facile" in grado di rimettere le cose a posto. Soltanto tre minuti dopo il Nordsjaelland ha ugualmente trovato il modo per segnare, ma non certamente in un'azione in cui gli arancioni di Donetsk si stavano scostando.

Nel post partita Mircea Lucescu aveva avuto il coraggio di giustificare il suo attaccante ("Ha seguito il suo istinto") e di sostenere che la rete del 2-1 momentaneo era stata concessa dai suoi giocatori. L'atteggiamento anti sportivo è stato sanzionato dall'Uefa con una giornata di squalifica che gli impedirà di prendere parte all'ultima gara del girone di qualificazione contro la Juventus.


La Commissione Disciplinare e di Controllo della UEFA ha deciso di squalificare Luiz Adriano per un turno. La squalifica verrà scontata in occasione della prossima partita di UEFA Champions League tra FC Shakhtar Donetsk e Juventus in Ucraina. Il giocatore dello Shakhtar dovrà anche svolgere una giornata di servizi sociali per la comunità calcistica. Luiz Adriano era stato accusato di aver violato i principi di condotta sportiva (Articolo 5, Regolamento Disciplinare UEFA) durante la partita del Gruppo E di UEFA Champions League contro l'FC Nordsjælland a Copenaghen.

Una buona notizia per i bianconeri affronteranno lo Shakhtar in una gara per loro decisiva (la sconfitta li eliminerebbe dalla Champions) privo della temibile prima punta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail