Rinnovi in casa Juventus e Roma: Iaquinta e Vucinic fino al 2013


Tempo di cessioni, ma anche di rinnovi. Oggi arriva la notizia di due contratti prolungati particolarmente importanti per Roma e Juventus. Si tratta di quelli di Mirko Vucinic e Vincenzo Iaquinta, entrambi avranno la possibilità di indossare rispettivamente la maglia giallorossa e quella bianconera fino alla conclusione della stagione sportiva 2012/13. Il montenegrino Vucinic, alla Roma del 2006, usufruisce anche di un aumento dell'ingaggio netto che andrà a salire nelle prossime stagioni.

Da 1.65 mln di euro netti per questa stagione ai 2.35 per la stagione 2012/13. Un aumento di ingaggio che, dovesse effettivamente onorare il suo contratto, lo porterà alla soglia dei 30anni al limite del salary cap previsto dalla società giallorossa per tutti i suoi giocatori fatta eccezione per i più rappresentativi (e remunerativi dal punto di vista dell'immagine De Rossi e Totti). Per Iaquinta non sono ancora noti i dettagli economici del rinnovo, resta il fatto che l'attaccante calabrese è uno dei calciatori sui quali la Juventus punta anche per il futuro.

Dopo le voci che lo volevano in partenza per la russia, lo Zenit San Pietroburgo è stato vicino al suo ingaggio anche nel mercato di gennaio, ha riconquistato la fiducia della Juve con una seconda parte di stagione nella quale è stato l'autentica ancora di salvezza dei bianconeri che hanno raccolto pochi punti nel finale di stagione, ma praticamente tutti grazie alle reti dell'ex Udinese ormai nel cuore dei tifosi bianconeri torinesi.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: