Zamparini e la scelta dell'allenatore: "A Palermo Giampaolo o Ranieri". E Delio Rossi?


Con Zamparini non è facile lavorare, e su questo non ci piove; ne sa qualcosa Davide Ballardini, osannato a un tempo e criticato apertamente un attimo dopo nel corso della stagione appena archiviata, un'annata tutto sommato positiva per il Palermo. Ma ora l'allenatore dei rosanero lo si può considerare già un ex, dacché ieri il patron dei siciliani ha dichiarato a Radio Kiss Kiss che "la situazione con lui è ormai compromessa". Qualche giorno fa Ballardini era dato sulla panchina dell'Atalanta, nelle ultime ore invece sono salite le quotazioni che lo vorrebbero invece su quella della Lazio. E al Palermo?

"Giampaolo mi piace, si è liberato anche Ranieri. La settimana prossima con il direttore generale faremo il punto della situazione. Prima, comunque, aspettiamo che si liberi Ballardini, che in ogni caso ritengo un ottimo allenatore" ha detto in proposito il vulcanico Zamparini, non citando però Delio Rossi, per molti il favorito a guidare il Palermo. Il diesse Sabatini è impegnato anche sul mercato inerente ai giocatori; per esempio Amelia: Donadoni preme affinché lo raggiunga al Napoli, ma cosa nel pensa il presidente palermitano? "Amelia non si muoverà da Palermo. Noi abbiamo lo stesso obiettivo del Napoli: raggiungere la Champions. Per questo motivo credo che Marino debba risolvere il problema del portiere in altro modo".

Rimanendo in casa Napoli, ne ha approfittato per "metter becco" anche sulla questione inerente a Ezequiel Lavezzi, che pare proprio in aria di rottura con la società partenopea: "Si sta comportando con il Napoli così come Ibrahimovic sta facendo con l'Inter. Il problema vero di questo calcio sono i procuratori che fanno montare la testa ai propri assistiti. Spero vivamente che la Lega riesca a trovare una soluzione a questo che è uno dei problemi maggiori del calcio moderno" ha detto in proposito. Di certo c'è che l'anno venturo Zamparini sarà determinato più che mai ad allestire una squadra da quarto posto: per lui l'Europa League è una coppetta che non vale niente...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: