Scolari riparte da Tashkent: è il nuovo allenatore degli uzbeki del Bunyodkor


Nel luglio del 2008 il Bunyodkor, allora denominato Kuruvchi, balzò agli onori delle cronache mondiali perché annunciò d'aver trovato un accordo per sei mesi con Samuel Eto'o: da quel giorno l'Uzbekistan, fino ad allora sconosciuto calcisticamente, affermò prepotentemente la sua presenza nel mondo del pallone grazie soprattutto a questa ambiziosa squadra di Tashkent. L'affare alla fine saltò nonostante il camerunense si recò personalmente nella città uzbeka, ma comunque il Bunyodkor non si deprimette e in un anno ha comunque messo a segno colpi incredibili.

Rivaldo ad esempio (nella foto con la maglia dei campioni uzbeki) e subito dopo Zico (che ha allenato la squadra per qualche mese prima di andarsene al CSKA Mosca): l'ex Pallone d'Oro di Barcellona e Milan ha anche rinnovato il contratto, sintomo che a Tashkent si trova bene. Con lui altri tre brasiliani e un cileno, anche se da ieri s'è unito alla ciurma un allenatore ex Campione del Mondo col Brasile e appena 12 mesi fa sulla cresta dell'onda per il suo passaggio al Chelsea: Felipe Scolari è già in Uzbekistan e ha già condotto il primo allenamento come coach del Bunyodkor.

Niente Benfica, niente Fenerbahçe, Scolari ha firmato per 18 mesi con gli attuali campioni d'Uzbekistan, impegnati tra l'altro nella Champions League asiatica: "So di essere arrivato nel posto giusto, al momento giusto e nella squadra giusta" ha esordito il brasiliano, calandosi subito nella parte: "Il calcio uzbeko sta creando una storia di successo soprattutto con il Bunyodkor che lavora già da anni con buone prospettive. Penso che l' inaugurazione del nuovo stadio di Tashkent nel 2010 possa segnare l'inizio di una nuova era" ha asserito Felipao che pare più che convinto della scelta fatta. Effettivamente questa squadra, che non aveva mai vinto niente fino all'anno scorso, sta facendo cose incredibili, dando pubblicità all'intero paese Uzbekistan e alla città Tashkent: dopo Rivaldo e Zico, ambasciatore ne è diventato Scolari. Che sicuramente guadagnerà un sacco di soldi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: