Il Catania ha presentato Gianluca Atzori


Il Catania ha presentato oggi il suo nuovo tecnico che eredita la panchina lasciata vuota da Walter Zenga. Si tratta di Gianluca Atzori, reduce da una buona stagione con il Ravenna in Prima Divisione, squadra che ha guidato fino alla conquista dei play off di categoria. Ora inizia questa nuova avventura, la prima su una panchina di Serie A dopo solo un anno di esperienza come primo allenatore di una squadra.

In realtà per Atzori si tratta di un ritorno nella città etnea visto che aveva svolto il ruolo di vice allenatore prima al fianco di Baldini e poi dello stesso Zenga nel corso della scorsa stagione. Memore della buona esperienza in rossoazzurro ha deciso di tornare in Sicilia preferendo il Catania al Palermo che pure lo aveva cercato prima di scegliere per la sua panchina l'uomo ragno, il neo allenatore ha confermato questa circostanza ma ha riferito di aver preferito una scelta fatta col cuore. Nella sua prima conferenza stampa si è detto entusiasta di questa opportunità che gli viene concessa e che proverà a ripagare la fiducia in lui riposta con l lavoro e la serietà.

Poi si è concentrato su quello che sarà il "suo" Catania, Atzori cercherà di costruire una squadra spregiudicata e divertente che possa giocarsela alla pari con qualsiasi avversario. Sarà conservata anche la tradizione, introdotta proprio da Zenga, della rotazione della fascia di capitano. Per il momento è prematuro parlare delle scelte di mercato, l'allenatore dovrà parlare con la società e concordare le future mosse, non è escluso che possa portare con sé qualche giocatore da Ravenna.

Anche il Catania quindi sembra aver deciso di scegliere la strada che va tanto di moda recentemente, quella cioè che vuole sulle panchine allenatori giovani, con poca esperienza ma tanta voglia di fare bene. Atzori ha detto di apprezzare questa tendenza anche perché la presenza di tutti questi esordienti renderà meno pesante, soprattutto da un punto di vista psicologico, questa sua prima panchina nella massima serie.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: