Elano vuole l'Italia, Inter e Juventus sulle sue tracce


Il centrocampista del Manchester City e della nazionale verdeoro, Elano, prossimo avversario degli azzurri nella Confederations Cup, in programma in Sudafrica a partire da domani, ha dichiarato in un'intervista rilasciata alla stampa britannica la sua volontà di lasciare la Premier League per approdare nel campionato italiano. Sarebbero due le sue mete favorite: Inter e Juventus, scelte anche per l'amicizia che lo lega ad alcuni giocatori che militano in queste squadre, in particolare Julio Cesar e Maicon per quanto riguarda l'Inter e il neo acquisto juventino Diego, con il quale ha giocato insieme nelle giovanili del Santos.

Il ventottenne di Iracemapolis, protagonista di due ottime stagioni con la maglia dei Citizens, dopo un passato altrettanto brillante in Ucraina con quella dello Shakhtar Donetsk, che ha anche il vantaggio di possedere il doppio passaporto, visto il bisnonno emigrato nel paese sudamericano dal Veneto, avrebbe manifestato alla dirigenza del club inglese la sua intenzione di approdare in una squadra che disputerà la prossima Champions League e in pole position ci sarebbero proprio i bianconeri torinesi, seguiti a ruota dai Campioni d'Italia. Il problema principale è però rappresentato dal fatto che i britannici, che non hanno certo problemi di liquidi dopo l'arrivo dello sceicco Al Mansour, chiederebbero giocatori in contropartita tecnica.

Nelle file bianconere il più apprezzato dal tecnico Mark Huges sarebbe l'attaccante francese David Trezeguet, che però Alessio Secco preferirebbe inserire nella trattativa con il Villareal per Giuseppe Rossi, in campo nerazzurro il giocatore richiesto dagli inglesi sarebbe invece il difensore Nicolas Burdisso, che finirà però con tutta probabilità per approdare alla Fiorentina, nella trattativa che dovrebbe portare ai nerazzurri Felipe Melo.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: