Calciomercato Juventus: l'attaccante per gennaio? Ciro Immobile

Tanti nomi, anche troppi. Per l'attacco della Juventus resta buono, forse, il solo Fernando Llorente sia per contatti precedenti che per ridimensionato prezzo di cartellino. Il resto, dall'estero, pare simile al vecchio discorso Van Persie: specchietti per le allodole. Tant'è che il vero nome caldo per il gennaio bianconero, in tema punte che comunque è il tema principale, in corso Galileo Ferraris, è quello di Ciro Immobile, eventualità piuttosto sottotraccia e poco evidenziata dai grandi media.

La spiegazione nasce dai contatti in essere tra Vecchia Signora e Grifone, divenuti fitti dopo l'avvento di Foschi in qualità di nuovo direttore sportivo rossoblù che sta cercando di operare in simbiosi con Gigi Delneri. L'antefatto, che è anche un aneddoto, nasce da una frase pronunciata in privato da Conte nell'agosto scorso quando appena prima dell'arrivo di Bendtner disse qualcosa del tipo "...allora tanto valeva tenersi Immobile!". Perché Ciro piace ed è considerato uno potenzialmente da Juve, ma mancava della controprova della Serie A.

Ora, in parte, questa è arrivata. E le basi per un ritorno anticipato ci sono tutte anche perché il Genoa intende dare le chiavi dell'attacco in mano al collaudato Borriello per raggiungere come minimo la salvezza.

Immobile vale all'incirca 8 milioni di euro, ma Preziosi ne spese 5 per averne la metà del cartellino. Padoin ha un prezzo intorno ai 4 milioni e può essere l'uomo giusto per forgiare il 4-4-2 di Del Neri oggi quasi impossibile a Genova per questioni proprio di caratteristiche dell'organico. Uno scambio (metà dell'uno per l'intero cartellino dell'altro) che non può realizzarsi così com'è.

Ecco allora perché irrompe il nome di Luca Marrone, il quale pare aver chiesto la cessione in prestito a gennaio per poter tornare a giocare con continuità. La Juve nicchia, ma Conte pare voler accontentare il ragazzo anche perché ne ha una stima profonda.

Certo che per i bianconeri vorrebbe dire acquisizione certa in difesa (Andreolli?) vista la contemporanea partenza di Lucio che verrà accontentato. Dunque Padoin intero più Marrone in prestito, forse con un elevato diritto di riscatto della metà (a centrocampo è chiuso dai titolari più Pogba e Giaccherini) restituirebbero subito Immobile ai bianconeri.

Forse proprio al posto di Bentdner, ma in caso di offerta consona più probabilmente al posto di Matri a meno che Quagliarella non rompa definitivamente i rapporti con lo staff tecnico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail