Spalletti crede nei Sensi e nella sua Roma: "Siamo forti così", intanto potrebbe arrivare Guberti


Luciano Spalletti ora sarebbe potuto essere lì a pianificare il mercato per la prossima stagione della Juventus con Alessio Secco e Jean Claude Blanc, ma costretto o convinto (non lo sapremo mai per certo) da Rosella Sensi a rimanere alla Roma cerca di rassicurare i tifosi sulle sue ambizioni per la prossima stagione. La Roma è ancora in bilico, soprattutto dal punto di vista della proprietà con Angelini, Fioranelli e chissà chi altri alla finestra, ma Spalletti è convinto che saranno ancora i Sensi a rimanere proprietari e saranno loro a dover gestire il calciomercato.

Ci toglieremo ancora parecchie soddisfazioni, perché questa è una società importante. Che cosa direi se la squadra rimanesse così com’è ora? Non avrei problemi, perché con questa formazione abbiamo fatto grandi risultati negli ultimi anni. Io sono convinto che questi ragazzi abbiano ancora tanto da dare. Che cosa so delle questioni societarie? Che la proprietà rimarrà questa. L’affetto del pubblico è fondamentale. Ho sempre detto che la prima qualità dei giocatori di questa squadra deve essere l’identificazione con la nostra tifoseria. Quest’ultima però deve capire che se ci sono momenti difficili, possono essere sempre superati.

Insomma, Spalletti conta sulla famiglia Sensi e conta anche sulla prospettiva che il calciomercato sia povero di acquisti per i giallorossi. Intanto si inizia a delineare il primo colpo che Pradè vuole mettere a segno: Stefano Guberti. L'esterno rivelazione del Bari di Antonio Conte, svincolatosi dalla società pugliese, è pronto ad accasarsi a Trigoria. In giornata l'agente del calciatore, Claudio De Nicola, incontrerà il ds giallorosso per definire la trattativa e sembra molto ottimista rispetto ad una conclusione positiva della trattativa.


Mi incontrerò con Pradè a Trigoria per la valutare l'offerta che ci farà la società giallorossa. Poi parlerò con il ragazzo e gli illustrerò i programmi tecnici ed economici, così potrà fare la sua scelta. La Roma resta in pole position, ma sono ancora in piedi alternative concrete come Fiorentina e Juventus. C'è stata anche una chiamata del Siena per un prestito, ma se Guberti sceglierà la Roma lo farà per restarci. Penso che domani la Roma si presenterà con un progetto interessante. desso Stefano si trova a Dubai, poi sarà ospite di Msc Crociere, che lo ha scelto come miglior talento della serie B. Se il confronto di domani andrà bene, potrebbe rientrare anche subito dalle vacanze. Per come sta vivendo questa esperienza lascerebbe qualsiasi posto per chiudere la trattativa. Lui ha sempre detto che la Roma, anche a livello di fascino, sarebbe l'incontro di tutte le caratteristiche che sta cercando in una società. Sarebbe il massimo. Spero in una fumata bianca.
  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: