Rivoluzione allenatori in Serie B: da Pane a Serena fino a Checco Moriero

Tempo di grandi manovre sulle panchine di Serie B: si attendono le ultime due promozioni dalla Prima Divisione, ma in ogni modo il mondo della cadetteria è in fermento e molte società hanno già annunciato il nuovo allenatore, in alcuni casi con incredibili colpi di scena. Per esempio la vicenda di Vicenza, a cui ha fatto poi il pari l'Empoli: i berici avevano confermato Gregucci che però ha lasciato i biancorossi per allenare in A, all'Atalanta, e così la società veneta alla fine ha affidato l'incarico di allenatore a Rolando Maran, brillante condottiero della Triestina nella stagione appena conclusa. Ma anche a Empoli, come si diceva, hanno voluto fare le cose in modo "particolare".

Il giorno prima il presidente Corsi aveva confermato Baldini, nel giro di poche ore ha annunciato invece l'acquisto di Salvatore Campilongo, napoletano coach sfortunato quest'anno col suo Avellino. Il Piacenza ha salutato Stefano Pioli che s'è spostato di pochi chilometri: l'ex Modena e Salernitana sarà di casa a Sassuolo. Mentre l'Ascoli ha ringraziato Colomba ma ha scelto l'ex empolese Alessandro Pane per la prossima annata: ha ottime referenze come allenatore della Reggiana, autrice di un bel campionato in Lega Pro. E ancora il Mantova che dopo questa tribolante stagione ha scelto Michele Serena, ex interista con esperienze da allenatore al Venezia.

Il Frosinone aspetta la fine dei play off di terza serie per ufficializzare Francesco Moriero, trainer del Crotone che ha condotto fino alla finale dei suddetti play off contro il Benevento. E come è risaputo le tre retrocesse dalla Serie A hanno preso Colantuono (il Toro), Novellino (la Reggina) e De Canio (confermato tecnico del Lecce). Il Gallipoli probabilmente si separerà dal Principe Giannini; per la panchina dei salentini si fa il nome di Roberto Rizzo. E tra tante incertezze alcune riconferme certe: Apolloni al Modena o Brini a Salerno. Incerto il futuro di Luca Gotti, nel mirino della già citate Triestina e Piacenza. Nei prossimi giorni il puzzle dovrebbe completarsi, vi terremo aggiornati!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: