Lapsus del ct ucraino


I tedeschi ci pensano come dei parassiti mammoni ed è inutile ribadire ancora una volta come questo intervento del Der Spiegel sia apparso inopportuno e per niente simpatico. Ma in terra tedesca non è solo Achim Achilles a sparare cammellate, ma ci si mette anche Blokhin, con tutte le ovvie differenze.
Il ct dell'Ucraina in conferenza stampa ha infatti dichiarato che Totti non è un problema suo, ma di Trapattoni, confondendo l'ex ct azzurro con l'attuale, Marcello Lippi. I giornalisti sono allora scoppiati a ridere e il buon Blokhin, pallone d'oro nel 1975 con la maglia della Dynamo Kiev, senza scomporsi non ha mosso ciglio e ha detto: "Poco male, Trapattoni o Lippi sono entrambi grandi allenatori".

Che dire, speriamo che la tattica del ct ucraino Lobanovski non imbriglierà le nostre punte...

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: