Il Napoli ha scelto il portiere: è Morgan De Sanctis


Dopo che nella scorsa stagione la porta del Napoli ha avuto ben cinque padroni diversi, la società partenopea ha deciso di puntare su un portiere esperto ed affidabile, come richiesto espressamente dal presidente Aurelio De Laurentiis: la scelta è caduta su Morgan De Sanctis, l'anno passato al Galatasaray ma di proprietà del Siviglia. L'estremo difensore pescarese ritrova l'Italia e Pierpaolo Marino, che per primo lo scovò e lo portò al Pescara, per poi rivolerlo ad Udine dopo l'esperienza alla Juve. In Friuli otto anni positivi, fino alla doppia esperienza estera.

De Sanctis è un portiere di 32 anni puntualmente convocato in Nazionale dal ct Marcello Lippi; proprio il suo curriculum ha convinto la società campana, con Donadoni che invece aveva richiesto il piacentino Mario Cassano. Non la pensava così De Laurentiis che ha dovuto battere l'agguerrita concorrenza del Genoa, anch'esso pronto ad acquistare il portiere dopo la rottura con Rubinho. Alla fine l'ha spuntata il Napoli che lo pagherà un milione e settecentomila euro (ovviamente a titolo definitivo), offrendo ad egli un contratto di 4 anni da circa un milione a stagione.

Libero dunque Navarro che è ben visto in patria, in Argentina, oltre a Bucci e a Gianello; in bilico la posizione di Gennaro Iezzo che dovrebbe chiarire la sua posizione col Napoli nei prossimi giorni. Dopo gli acquisti di Cigarini, Quagliarella e Campagnaro, dunque il quarto tassello di questa intelligente campagna acquisti dei partenopei; ora si punta a rinforzare le fasce: De Ceglie pareva a un passo ma il ragazzo non se la sente di scendere fino in Campania, l'obiettivo numero uno ora è Zuniga del Siena.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: