Lucarelli torna all'ovile: sarà di nuovo un giocatore del Livorno


Questione di ore, poi Cristiano Lucarelli sarà ufficialmente un giocatore del Livorno: si tratta di un ritorno, dopo il burrascoso addio di due anni fa. Era il 2007 quando questo attaccante 34enne se ne andò fino in Ucraina, allo Shakhtar Donetsk, per poi far ritorno in Italia accasandosi al Parma; dopo 24 mesi però pare sia tempo per un inatteso ritorno nella "sua" Livorno, ad indossare quella maglia amaranto col quale in quattro anni mise a segno 101 gol in poco più di 150 partite: "Credo che siamo al 99% in dirittura d'arrivo, stiamo facendo gli sforzi necessari insieme al Parma; per noi è un giocatore importante, quello che veramente ci è mancato quest'anno, uno bravo e con personalità. La prossima settimana può essere decisiva" ha affermato il presidente Aldo Spinelli.

Il Livorno, in ogni modo, è attivo anche su altri versanti; manca l'allenatore ad esempio e la riconferma di Gennaro Ruotolo appare sempre più improbabile, sempre a sentire il numero uno dei labronici: "Per ora non abbiamo preso alcuna decisione, Ruotolo ha il grande merito di aver riportato il Livorno in A, ma questa diventa il paradiso del calcio e quindi stiamo valutando. Ci piace molto Beretta ma dobbiamo ancora prendere delle decisioni: per un palcoscenico così importante bisogna avere preparazione ma anche una certa mentalità". E poi c'è da vedere che fine faranno i gemelli del gol, Francesco Tavano e Alessandro Diamanti: richiestissimi entrambi, ma probabilmente ancora insieme l'anno venturo.

"Per Diamanti c'è un'offerta da parte di un grande club straniero, però il discorso vale per lui come per Tavano: se non arriva una grossa offerta, è meglio che restino qui. Per noi sono giocatori fondamentali" ha dichiarato ancora Spinelli ai microfoni di Sky. Intanto oggi s'è risolta un'altra comproprietà, dopo che nei giorni scorsi il club amaranto aveva riscattato dal Milan il difensore Romano Perticone: l'Udinese ha preso l'intero cartellino di Giovanni Pasquale, dando ai toscani il 21enne Andrea Migliorini. E anche Aleandro Rosi rimarrà a Livorno: riscattata dalla Roma la metà del suo cartellino.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: