Gigi Buffon e Francesco Totti tra i dieci candidati per il Golden Foot 2009

Il Golden Foot è un premio istituito nel Principato di Monaco nel 2003, ispirandosi alla famosa Walk of Fame di Hollywood, il premio per i vincitori consiste in un’impronta dei loro piedi sul lungomare di Montecarlo. Il trofeo è riservato ai giocatori che hanno superato la soglia dei 29 anni di età, la loro caratteristica


Il Golden Foot è un premio istituito nel Principato di Monaco nel 2003, ispirandosi alla famosa Walk of Fame di Hollywood, il premio per i vincitori consiste in un’impronta dei loro piedi sul lungomare di Montecarlo. Il trofeo è riservato ai giocatori che hanno superato la soglia dei 29 anni di età, la loro caratteristica principale è quella di essere grandi campioni, non solo sul campo ma anche per tutto quello che hanno fatto vedere nell’arco della loro carriera. È chiaro che un premio del genere si può vincere una sola volta nella vita (Fotogallery).

Tra i candidati alla vittoria di questa settima edizione ci sono due italiani, Gianluigi Buffon e Francesco Totti. Se la dovranno vedere con altri otto campionissimi del football e cioè: gli inglesi David Beckham e Steven Gerrard, i francesi Thierry Henry e David Trezeguet, più altri pesi massimi del calibro di Luis Figo, Ryan Giggs, Raul e Ronaldinho. Il vincitore lo scelgono i tifosi votando attraverso il sito ufficiale del trofeo. Le votazioni per questa edizione sono aperte fino al 18 settembre prossimo.

Nell’albo d’oro delle passate edizioni ci sono due italiani, Roberto Baggio, vincitore nel 2003, e Alessandro Del Piero, che ha lasciato la sua impronta nel 2007. In generale tutti e sei i vincitori sono conoscenze del calcio italiano, oltre alla coppia di azzurri ci sono infatti Pavel Nedved (2004), Andriy Shevchenko (2005), Ronaldo (2006) e Roberto Carlos (2008). Ogni anno oltre al giocatore vincitore vengono premiate anche vecchie glorie del calcio ormai in pensione. Tra queste c’è, ad esempio, Dino Zoff che invece dell’impronta dei piedi ha lasciato quella delle mani a simboleggiare la sua gloriosa carriera tra i pali.



La Fotogallery della Champions Promenade















I Video di Calcioblog