Italia - Ucraina, prime dichiarazioni

Passaggio di turno con qualche batticuore sul 1-0 per l’Italia. Commento a caldo di Zambrotta:


“Oltre i sogni. Devo dire che siamo soddisfatti perchè abbiamo passato il turno. Difficile ma straordinaria. La forza è venuta anche da Gianluca - pessotto - e questa partita è dedicata a lui, Speriamo che ce la faccia…

Questa squadra va in gol con quasi tutti. La nostra squadra lotta ed è determinata. ci aspetta questa partita difficile con la Germania, speriamo di andare avanti così.”


mentre Toni a dice :

“sarebbe stato troppo farne 3. L’importante era appassare il turno. Dovevo sbloccarmi e mi sono levato un bel peso. Ormai mancavo solo io. E’ fantastico. lippi mi ha dato fiducia e sono molto soddisfatto. Ho ricevuto critiche ed ho lavorato per farmi trovare pronto. Se sono qui è merito di Lippi oltre che mio e lo ringrazio. Il primo gol è uno dei più importanti della mia carriera. Non so se farò altri mondiali, per me è il primo, avevo molte pressioni ma sono molto contento di aver fatto gol. Nel primo gol non ho chiamato la palla a Cannavaro ma speravo che non la toccasse.

La semifinale non ci preoccupa: Germania o Argentina non cambia molto. Noi siamo tosti.”
  • shares
  • Mail