Trovato l’accordo tra Inter e Barcellona per il trasferimento di Ibrahimovic

Massimo Moratti e Joan Laporta hanno trovato un accordo per il trasferimento di Zlatan Ibrahimovic al Barcellona. In cambio dell’attaccante svedese, ai nerazzurri arriveranno a titolo definitivo il cameunense Samuel Eto’o e in presito il bielorusso Alexander Hleb, più una cospicua somma di denaro, pare superiore ai quaranta milioni di euro. Per concludere l’affare manca


Massimo Moratti e Joan Laporta hanno trovato un accordo per il trasferimento di Zlatan Ibrahimovic al Barcellona. In cambio dell’attaccante svedese, ai nerazzurri arriveranno a titolo definitivo il cameunense Samuel Eto’o e in presito il bielorusso Alexander Hleb, più una cospicua somma di denaro, pare superiore ai quaranta milioni di euro. Per concludere l’affare manca ora solo l’assenso dei giocatori, che secondo le parole di Bedy Moratti dovrebbe arrivare entro quarantotto ore al massimo.

Dal procuratore di Eto’o, José Maria Mesalles, che in un primo tempo aveva smentito sostenendo di non aver nemmeno mai parlato con i dirigenti del club milanese, arriva la conferma di un incontro tra il giocatore e il patron dell’Inter in programma nelle prossime ore. Il capocannoniere dell’ultimo campionato italiano invece non si è per ora sbottonato sull’argomento, dichiarando ai microfoni della stampa:

Parlate con Mino Raiola io sono tranquillo e contento di giocare nell’Inter. Ho saputo che Barcellona e Inter si sono parlate, ma pensavo che l’argomento fosse Maxwell. Se l’offerta del Barcellona è concreta diventa interessante. Io aspetto.

I Video di Calcioblog