Tensione in casa Juve: la rabbia di Amauri e Trezeguet

L’amichevole di ieri della Juventus contro il Vicenza ha lasciato Ferrara soddisfatto: non andrebbe proprio bene l’1-1, ma giocare in 1o e sotto di un gol per così tanto tempo non era facile, tanto più perché la squadra di Maran è formazione tignosa. Ma la partita ha lasciato degli strascichi importanti perché s’è notato un


L’amichevole di ieri della Juventus contro il Vicenza ha lasciato Ferrara soddisfatto: non andrebbe proprio bene l’1-1, ma giocare in 1o e sotto di un gol per così tanto tempo non era facile, tanto più perché la squadra di Maran è formazione tignosa. Ma la partita ha lasciato degli strascichi importanti perché s’è notato un certo nervosismo, tanto di Amauri quanto di Trezeguet. Partiamo dal brasiliano che s’è fatto espellere dopo pochi minuti di gara per una bega col vicentino Di Cesare: trattenuto per la maglia, Amauri ha cercato di divincolarsi con i gomiti un po’ alti, al che l’avversario l’avrebbe apostrofato con un poco elegante “pezzo di m…“. Non c’ha visto più lo juventino che ha rincorso Di Cesare colpendolo due volte alla schiena: gesto deprecabile, ma quanto meno inopportuno il dito medio alzato che Amauri ha poi rivolto a chissà chi (Foto).

E a proposito di gestacci, anche Trezeguet ieri ha vissuto una giornatina niente male. In gol su rigore, il francese non ha esultato, forse deluso dal fatto che la Juve sta cercando di scaricarlo al Milan; non solo, uno dei due assistenti dell’arbitro Peruzzo s’è beccato le sue corna, reo di avergli annullato un gol a detta di Trezegol ingiustamente (Foto). Non proprio in linea con lo stile Juve, insomma. “Simili episodi sono da evitare, ci siamo già chiariti con Amauri e nello spogliatoio. Queste situazioni non devono più accadere. È un gesto da condannare” ha detto Ciro Ferrara in merito al nervosismo del brasiliano. Probabilmente solo una venialità quella di Trezeguet. Ma le cartoline che sono arrivate da Trento, per di più nella prima con le nuove maglie grigie, non sarebbero affato piaciute all’Avvocato. Dopo il “salto” le immagini.



I Video di Calcioblog

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]