Tifosi del Flamengo ancora infuriati con Ronaldo, va a ruba la maglietta con la scritta “infedele”

Continua la guerra dichiarata dai tifosi del Flamengo a Ronaldo, in seguito al suo passaggio agli acerrimi rivali del Corinthians, in barba alle precedenti dichiarazioni di eterno amore dell’attaccante nei confronti del club più amato del Brasile. Nella curva dei tifosi del Mengão spopola infatti una nuova maglietta numero nove con al posto del nome


Continua la guerra dichiarata dai tifosi del Flamengo a Ronaldo, in seguito al suo passaggio agli acerrimi rivali del Corinthians, in barba alle precedenti dichiarazioni di eterno amore dell’attaccante nei confronti del club più amato del Brasile. Nella curva dei tifosi del Mengão spopola infatti una nuova maglietta numero nove con al posto del nome la scritta “infedele” e sulla parte anteriore una citazione dalla nota canzone brasiliana Vou Festejar di Jorge Aragão che recita “hai ricambiato con il tradimento, chi ti ha dato sempre il suo amore“.

E non è finita qui. Per il nove agosto, giorno nel quale il Flamengo ospiterà i bianconeri paulisti nell’incontro valido per la diciottesima giornata del campionato brasiliano, la torcida della squadra di Rio de Janeiro prepara una protesta ancora più clamorosa: il giocatore sarà infatti atteso all’aeroporto da una claque composta da cento travestiti in maglia rossonera, in ricordo di uno spiacevole episodio verificatosi lo scorso anno, nel quale il Fenomeno fu ricattato da tre transessuali, che sostenevano di aver passato una serata in sua compagnia.

Vista l’attuale forma del numero nove del Corinthians, i tifosi carioca rischiano però che il loro ex idolo possa decidere di vendicarsi sul campo, zittendo il Maracanà con uno dei numeri che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.

I Video di Calcioblog