Per l’Inter ora in pole position c’è l’olandese Van Der Vaart

Spunta un nuovo nome per il centrocampo dell’Inter: si tratta del talentuoso ma spesso discontinuo olandese del Real Madrid, Rafael Van Der Vaart, nelle passate stagioni già più volte vicino ad approdare nel nostro campionato, visto l’interessamento nei suoi confronti di alcuni club nostrani, in particolare della Juventus. Il giocatore, che non rientra nei piani


Spunta un nuovo nome per il centrocampo dell’Inter: si tratta del talentuoso ma spesso discontinuo olandese del Real Madrid, Rafael Van Der Vaart, nelle passate stagioni già più volte vicino ad approdare nel nostro campionato, visto l’interessamento nei suoi confronti di alcuni club nostrani, in particolare della Juventus. Il giocatore, che non rientra nei piani del nuovo allenatore Pellegrini e del quale gli spagnoli sembrano disposti a liberarsi a prezzi di saldo (si parla di circa quattro milioni e mezzo di euro, in pratica la cifra che i nerazzurri incasseranno per il mancato arrivo del bielorusso Hleb dal Barcellona), potrebbe essere l’uomo giusto per rimpolpare la rosa a centrocampo, reparto che Mourinho considera l’unico ancora incompleto.

Per il momento si tratta soltanto di voci, ma alcune dichiarazioni rilasciate in proposito da Tronchetti Provera al termine della recente sfida con il Monaco, fanno ritenere probabile che l’uomo scelto dalla dirigenza di via Durini sia proprio l’ex di Ajax e Amburgo, per il quale sarebbe risolto anche l’intoppo principale che lo rendeva finora inadatto ad approdare alla corte del portoghese, cioè il suo pessimo rapporto con Zlatan Ibrahimovic, con il quale già ai tempi della sua permanenza ad Amsterdam c’erano stati numerosi screzi. In mancanza di un accordo per quanto riguarda l’aspetto economico i nerazzurri sembrano disposti a valutare anche la possibilità del prestito; se ne saprà comunque di più nel corso della prossima settimana.

Più difficile invece arrivare ad altri due olandesi delle Merengues, Sneijder e Robben per i quali il prezzo del cartellino è fissato su cifre assai superiori, che Moratti non sarebbe disposto a sborsare. Sempre in stallo anche la trattativa per Deco, che sembra sempre più vicino a rimanere per un’altra stagione al Chelsea.

I Video di Calcioblog