Europa League: bene le italiane e le spagnole, cadono Aston Villa ed Hertha Berlino

Ha aperto i battenti veri e propri la cuginetta povera della Champions League, la neonata Europa League figlia dell’ex Coppa Uefa e nipote dell’ormai nonna Coppa delle Fiere: chi vince si aggiudica poco più di 7 milioni di euro (sommando tutti i bonus per vittorie e passaggi del turno), praticamente meno di quanto la Fiorentina


Ha aperto i battenti veri e propri la cuginetta povera della Champions League, la neonata Europa League figlia dell’ex Coppa Uefa e nipote dell’ormai nonna Coppa delle Fiere: chi vince si aggiudica poco più di 7 milioni di euro (sommando tutti i bonus per vittorie e passaggi del turno), praticamente meno di quanto la Fiorentina o l’Atletico Madrid incasserebbero (8 milioni) se dovessero accedere ai gironi di Champions. Ma tant’è, il fascino dell’Europa è sempre irresistibile e per le squadre piccole incontrare grandi club come Roma, Valencia o Zenit San Pietroburgo è una grandissima opportunità. Ieri si sono giocate le gare d’andata dei play-off, chi vincerà la doppia sfida accederà alla fase a gironi.

Le italiane non se la sono cavata male: la Roma ha pareggiato a Kosice per 3-3 (doppietta di Totti e Menez), la Lazio ha piegato all’Olimpico l’Elfsborg 3-0 con un grande Zarate (reti anche di Kolarov e Mauri, tutte e tre splendide realizzazioni). Bene anche il Genoa che ha battuto i danesi dell’Odense per 3-1, doppietta del redivivo Figueroa e autorete di Sørensen. Turno non difficile per le big ma, essendo moltissime partite, qualche sorpresa è venuta fuori: sconfitte Aston Villa (1-0 dal Rapid Vienna in gol dopo pochi secondi con Jelavic), Hertha (2-1 per opera del Brondby) e Zenit (4-3 in casa dei rumeni del Nacional). In gol Giuseppe Rossi nell’1-3 del Villarreal sul Nac Breda, sospesa la partita della Dinamo Bucarest per invasione di campo.

Kosice 3 – 3 AS Roma
FK Baku 1 – 3 Basel
BATE Borisov 0 – 1 Litex Lovech
Teplice 1 – 2 Hapoel Tel Aviv
Bnei Yehuda Tel Aviv 0 – 1 PSV Eindhoven
Guingamp 1 – 5 Hamburger SV
Trabzonspor 1 – 3 Toulouse
CSKA Sofia 0 – 0 Dynamo Moscow
NAC Breda 1 – 3 Villarreal
PAOK Saloniki 1 – 1 SC Heerenveen
Metalurg Donetsk 2 – 2 Austria Vienna
Rapid Vienna 1 – 0 Aston Villa
Sturm Graz 1 – 1 Metalist Kharkiv
Dinamo Bucuresti 0 – 2 Liberec (sospesa)
Steaua Bucuresti 3 – 0 St. Patricks
FC Twente Enschede 3 – 1 FK Karabakh
FC Vaslui 2 – 1 AEK Athens
Sivasspor 0 – 3 Shakhtar Donetsk
Slavia Prague 3 – 0 Red Star Belgrade
FK Sarajevo 1 – 1 CFR Cluj
Partizan Belgrade 1 – 1 Zilina
Brondby 2 – 1 Hertha BSC
Lech Poznan 1 – 0 Club Brugge
Sion 0 – 2 Fenerbahce
Ajax Amsterdam 5 – 0 Slovan Bratislava
Benfica 4 – 0 Vorskla Poltava
Galatasaray 5 – 0 Tallinna FC Levadia
Genoa 3 – 1 OB Odense
Lazio 3 – 0 Elfsborg
NK Maribor 0 – 2 Sparta Prague
Racing Genk 1 – 2 Lille
Dinamo Zagreb 4 – 0 Hearts
Everton 4 – 0 Olomouc
Fulham 3 – 1 Amkar Perm
Stabaek 0 – 3 Valencia
Werder Bremen 6 – 3 Aktobe
Nacional 4 – 3 Zenit St. Petersburg
Athletic Bilbao 3 – 2 Tromso

I Video di Calcioblog