Il successo lontano dall’Olimpico mancava alla squadra di Edy Reja dal lontano 31 ottobre 2010, allora la Lazio si impose per 1-0 sul Palermo. Da allora solo pareggi e tre sconfitte, contro il Brescia al Rigamonti la striscia negativa è stata finalmente interrotta. Gli ospiti sono stati bravi a sfruttare gli episodi e poi a controllare la gara, con i padroni di casa pericolosi solo su calcio da fermo. I tre punti sono il frutto dei gol di Alvaro Gonzalez e Libor Kozak, per lui niente festeggiamenti dal momento che l’anno scorso indossava proprio la maglia delle Rondinelle.

La squadra di Iachini ha mostrato fin dai primi minuti di aver sbagliato approccio alla partita, i lombardi non sono sembrati cattivi come di solito dovrebbero essere le squadre in posizioni basse di classifica. La Lazio si è limitata a gestire il possesso palla, poi al primo vero tentativo è passata in vantaggio, Lichtsteiner è scappato sulla destra da dove ha lasciato partire un preciso cross in area, Gonzalez di testa è arrivato prima di tutti. La reazione dei padroni di casa non si è vista, Diamanti e Eder avanti non hanno ricevuto un solo pallone giocabile.

Nei primi minuti della ripresa l’atteggiamento del Brescia è apparso diverso, Eder e Lanzafame, entrato al posto di Hatemaj hanno sondato i riflessi di un Muslera inoperoso nel primo tempo. Ma questa nuova attitudine non è durata a lungo, i biancocelesti hanno ripreso in mano le redini del gioco e al 13′ hanno trovato il raddoppio: calcio d’angolo dalla destra, Kozak salta più in alto di tutti e batte Arcari. Il Brescia sente il colpo e in pratica si spegne, rischiando di subire anche il terzo gol, clamoroso il salvataggio sulla linea di Bega nato da una leggerezza in area di Lanzafame. Da registrare nel finale solo una punizione battuta da Diamanti che ha scheggiato la parte alta della traversa.

Le immagini di Brescia – Lazio 0-2



Il tabellino

BRESCIA-LAZIO 0-2 (0-1)

MARCATORI: 17′ pt Gonzalez, 13′ st Kozak

BRESCIA: Arcari; Zebina, Bega, Zoboli; Berardi, Kone, Filippini (16′ st Cordova), Hetemaj (31′ pt Lanzafame), Accardi (24′ st Possanzini); Diamanti; Eder. In panchina: Leali, Daprelà, Mareco, Baiocco. Allenatore: Iachini.

LAZIO: Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Scaloni; Ledesma, Matuzalem; Gonzalez (20′ st Brocchi), Hernanes (43′ st Bresciano), Sculli (30′ st Zarate); Kozak. In panchina: Berni, Garrido, Foggia, Floccari. Allenatore: Reja.

ARBITRO: Giannoccaro di Lecce

NOTE: Ammoniti: Ledesma, Lanzafame, Zebina, Lichtesteiner, Kone. Angoli: 6-6. Recuperi: 2′; 4′.


Le immagini di Brescia – Lazio 0-2



















Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

brescia Lazio libor kozak serie-b-20102011

ultimo aggiornamento: 13-02-2011


Video Gol Palermo – Fiorentina 2-4: Gila, Montolivo firmano la riscossa

Lega Pro Prima Divisione, 23° Giornata del 13 febbraio 2011: tutto invariato in vetta