Sistemato il reparto difensivo con il ritorno in bianconero dell’uruguayano Martin Caceres, la Juventus prova ad accelerare per completare anche il centrocampo entro la scadenza del mercato invernale prevista per martedì prossimo. Vista la reticenza della Fiorentina a privarsi di Valon Behrami prima del termine di questo campionato, Marotta proverà a convincere il presidente del Cagliari Massimo Cellino ad anticipare la partenza del belga di origini indonesiane Radja Nainggolan.

Il giocatore, che secondo quanto dichiarato qualche giorno fa dallo stesso patron degli isolani arriverebbe comunque a Torino la prossima estate, ha già fatto sapere tramite il suo procuratore che accetterà di buon grado la scelta della società, qualunque essa sia. Il prezzo sarebbe fissato intorno ai quindici milioni di euro, cifra che permetterebbe ai sardi di investire immediatamente nel cesenate Marco Parolo. Le alternative più a buon mercato restano il giallorosso David Pizarro e Antonio Candreva, già in bianconero nel 2010, che l’Udinese sarebbe disposto a cedere in comproprietà per tre milioni.

Sul fronte cessioni quasi fatta per il passaggio di Michele Pazienza ai friulani, mentre l’ex romanista Marco Motta potrebbe finire in Spagna destinazione Saragozza. Luca Toni potrebbe andare a chiudere la sua carriera a Dubai, nell’Al Nasr guidato in panchina da Walter Zenga. Difficile invece trovare una sistemazione per l’ex Campione del Mondo, Fabio Grosso, che nelle scorse settimane aveva rifiutato Lecce e Novara e per Vincenzo Iaquinta, per il quale al momento non è arrivata nessuna offerta.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

calciomercato juventus mercato juventus

ultimo aggiornamento: 28-01-2012


Probabili Formazioni della 20esima Giornata di Serie A

Highlights Coppa d’Africa | Tunisia e Gabon vincono e passano il turno