La Juventus è indubbiamente la squadra più attiva in questo mercato di gennaio. Ha già messo a segno colpi importanti assicurandosi Borriello e Caceres in prestito con diritto di riscatto, ed ora stanno continuando a lavorare per regalare ad Antonio Conte anche un centrocampista, possibilmente Nainggolan. Arrivare al centrocampista belga è quasi impossibile perché il presidente Massimo Cellino ha alzato un muro nella trattativa e non sembra intenzionato a cambiare idea. La Juventus sta lavorando molto in uscita, in modo particolare su quei giocatori che non sono mai rientrati nel progetto di Conte e che quindi hanno vegetato a Vinovo fino a questo momento della stagione.

Adesso però ci sono altri due giocatori che potrebbero lasciare la Juve: Michele Pazienza e Milos Krasic. Il centrocampista ex Napoli ha chiesto la cessione per poter giocare con continuità in un’altra squadra, ma al momento è ancora bloccato a Torino in attesa che la Juve chiuda per un centrocampista. Milos Krasic invece rappresenta la grande delusione in casa Juve, tanto devastante e determinante nella passata stagione quanto mediocre e dannoso in questa avrebbe, infatti, bisogno di spazio per rivalutarsi almeno in chiave mercato. Nelle ultime ore a Roma, inoltre, sta circolando un gossip che è stato raccolto dall’emittente radiofonica RadioRadio.

La Juventus e la Lazio starebbero lavorando su uno scambio di prestiti fino al termine della stagione, che prevederebbe Cristian Ledesma a Torino e Krasic a Roma sponda Lazio. I biancocelesti sostituirebbero l’italo-argentino con il giapponese Honda in arrivo dal Cska Mosca, nella speranza che il serbo riesca a riprendersi sotto la guida di Reja. Solo dopo l’arrivo del regista della Lazio verrebbe consentito a Pazienza di lasciare la Juventus per diventare un giocatore dell’Udinese o del Genoa che in queste ore è alla disperata ricerca di un centrocampista dopo aver girato Kucka all’Inter.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Calciomercato Juve in uscita: Motta al Catania, Toni a Dubai e Iaquinta vicino al Novara

Highlights Coppa d’Africa | Qualificazione a sorpresa del Sudan, Costa d’Avorio a punteggio pieno