Il Real tra crisi e futuro

Roberto Carlos: “Ciao Real!”