Niente fase a gironi per i clivensi. Sfuma il sogno dei veronesi che non vanno oltre il 2-2 in una sfida tuttaltro che semplice dopo il 2-0 subito all’andata. Gialloblù aggressivi e pericolosi in avanti, ma troppo distratti in fase difensiva e nel calcio, come si sa, chi sbaglia paga.
La complicata rimonta viene bloccata quasi sul nascere: siamo al 36′ del primo tempo quando i bulgari passano in vantaggio grazie ad un tiro al volo di Telkiyski , Sicignano non può far nulla e la palla si insacca alla sinistra dell’estremo.

Passano solo due minuti dall’inizio della ripresa ed il Levski raddoppia con un diagonale di Bardon. La partita è chiusa, 5 gol in 40 minuti sono un’impresa da Real Madrid dei bei tempi purtroppo non da squadra di quantità e volontà quale il Chievo.

I padroni di casa riescono perfino a pareggiare con Amauri che mette a segno una doppietta, ma poi con l’espulsione di Lanna ed i pochi minuti rimasti le ultime speranze svaniscono nella tiepida notte di Verona. Fischio finale, per poco non si sfiora la rissa. Passa il Levski Sofia, una buona squadra e niente più.

via | Realsoccer.it

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Chievo coppe europee notizie varie

ultimo aggiornamento: 23-08-2006


Djalminha cambia sport: la bicicletta

Niente Ronaldo per il Milan?