Spettacolo allo Stadio Bentegodi tra Chievo e Genoa con la formazione gialloblu che strapazza i liguri, stanchi dall’impegno di Europa League contro lo Slavia Praga, e vince la sua seconda partita stagionale. Gasperini opta per il turnover lasciando a riposo Moretti, Zapater e Rossi sostituiti da Tomovic, Kharja e Fatic, mentre il suo collega Di Carlo dispone delle formazione titolare anche grazie al recupero dell’ultima ora di Sergio Pellissier. La partita incomincia subito in salita per i rossoblu quando Bogdani cade in area per una presunta spinta di Biava; l’arbitro Rocchi fischia il rigore e ammonisce il difensore genoano. (Il Video della partita)

Sul dischetto va il centrocampista Michele Marcolini che spiazza il portiere avversario e porta in vantaggio la sua squadra. Dopo appena due minuti arriva il raddoppio dei clivensi grazie a Bogdani che realizza sotto misura un traversone basso di Luciano. Al 22′ minuto ci sono grosse proteste dei rossoblu che chiedono un calcio di rigore per fallo di mano di Morero che con un braccio devia un tiro di Bocchetti da fuori area, l’arbitro Rocchi lascia proseguire. All’inizio della ripresa Gasperini prova a correre ai ripari inserendo Sculli per Fatic e Rossi per Tomovic.

Al 3′ minuto grande occasione ancora per i padroni di casa grazie ad una combinazione tra Pinzi e Pellissier; l’attaccante lancia in area per il laterale ex Udinese che viene anticipato da Amelia che non trattiene in pallone e favorisce Rigoni fermato da un provvidenziale rientro di Bocchetti che spazza via il pallone. Al 10′ si rivede il Genoa in avanti con una conclusione di Sculli bloccata centralmente da Sorrentino. Al 11′ terzo ed ultimo cambio ancora per i rossoblu con inseriscono anche Raffaele Palladino al posto di Palacio per tentare di cambiare volto alla partita.

Il Genoa non sembra comunque avere la forza di cambiare marcia, e ci riesce solo grazie ad un provvidenziale errore di Yepes che colpisce la palla di mano in area e fa assegnare un calcio di rigore agli ospiti: Floccari realizza e accorcia le distanze. Al 29′ minuto grossa occasione per il Genoa con una conclusione ancora una volta di Bocchetti deviata in angolo con la coscia da Pinzi. Dopo appena tre minuti, dal possibile gol del pareggio si passa a quello del k.o. finale per i ragazzi di Gasperini che subiscono il terzo gol della giornata ad opera di Sergio Pellissier che sfrutta lo splendido ponte aereo di Granoche e sotto misura di testa mette in rete.

A questo punto sembra davvero finita anche se il Genoa avrebbe l’occasione di accorciare nuovamente le distanze ancora su rigore, il terzo della giornata, ma Floccari questa volta si lascia ipnotizzare da Sorrentino e sciupa l’occasione. La partita finisce 3-1 e il Chievo si mette in tasca tre punti meritati. Queste la parole di Gianpiero Gasperini a fine partita:

“Purtroppo un inizio disastroso ha compromesso la gara. Eravamo riusciti a raddrizzarla, poi c’è stato un buon secondo tempo ma non ce l’abbiamo fatta. La rosa è questa. Dobbiamo utilizzarla perché giochiamo tante partite. Chiaro che in qualche gara possiamo pagare. Comunque non so se in futuro continuerà a essere così, cioè se faremo turn over in campionato per fare la coppa. Adesso cercheremo di fermare la Juve giovedì al Marassi”.

Il Tabellino

CHIEVO-GENOA 3-1 (2-0)

MARCATORI: 5’pt Marcolini (rig), 7’pt Bogdani; 20’st Floccari (rig); 31’st Pellissier

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 7; Frey 6.5, Morero 6, Yepes 7, Mantovani 6.5; Luciano 6, Rigoni 6.5, Marcolini 6.5(25’st Bentivoglio 6); Pinzi 6.5; Bogdani 6.5 (18’st Granoche 6), Pellissier 6.5 (34’st Ariatti 6). In panchina: Squizzi, Mandelli, Sardo, Abbruscato. All.: Di Carlo

GENOA (3-4-3): Amelia 6.5; Papastathopoulos 5.5, Biava 5.5, Bocchetti 6; Tomovic 5 (1’st Rossi 6), Milanetto 5.5, Kharja 5, Fatic 5 (1’st Sculli 6); Mesto 6, Floccari 6, Palacio 5.5 (11’st Palladino 6). (Scarpi, Esposito, Modesto, Crespo). All.: Gasperini

ARBITRO: Rocchi di Firenze

NOTE: Ammoniti: Biava, Tomovic, Kharja, Pinzi, Yepes. Al 47’st Sorrentino para un rigore a Floccari. Angoli: 8-2 per il Genoa. Recuperi: 2′; 4′.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Video: Cagliari – Inter 1-2

Sampdoria – Siena 4-1: i blucerchiati volano e Del Neri non si pone limiti