Non dura molto l’avventura di Claudio Ranieri quale tecnico gialloblu. Dopo il preannunciato addio di Giuseppe Rossi, uno degli artefici della salvezza insieme allo stesso tecnico, il Parma ha comunicato che anche Ranieri non continuerà più ad allenare la squadra emiliana.

Parma F.C. S.p.A. comunica che in data odierna l’allenatore Claudio Ranieri ha informato la Società della sua intenzione di lasciare la guida tecnica della prima squadra del club. La Società ha espresso al tecnico Claudio Ranieri il suo ringraziamento per il prezioso lavoro svolto, culminato con la permanenza in serie A del Parma FC, augurandogli i migliori successi per il futuro.


Destinazione? Probabilmente Manchester, come Rossi, ma sulla sponda opposta. Infatti il tecnico romano ha un accordo di massima con l’ex primo ministro Thailandese, vicino a rilevare il Manchester City.
Queste le dichiarazioni di Ranieri alla Gazzetta dello Sport: “Perchè ancora l’Inghilterra? Perchè il calcio inglese è una vetrina luccicante , che ipnotizza. Ci sono tanti campioni, 7-8 formazioni di livello assoluto, non come da noi che se la giocano sempre quelle 3-4 squadre. Tornare in Inghilterra vuol dire sentirsi al centro di qualcosa di importante. La sfida del Manchester City mi ricorda l’esperienza del Chelsea, quando senza spendere mezza sterlina mettemmo su una squadra da alta classifica”.
A seguire Ranieri però c’è anche la Juventus, che dopo aver incassato il no di Lippi, è alla ricerca di un tecnico di esperienza a cui affidare la squadra.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG


Due bravi ragazzi

Lione: il punto su Malouda e Abidal