Nella finale di andata della Copa Sudamericana, i sempre più sorprendenti argentini dell’Arsenal, sovvertono il pronostico, che vedeva favoriti i messicani dell’America e passano all’Azteca, dopo un match spettacolare e ricco di gol, mettendo una seria ipoteca sulla conquista del trofeo.

La squadra casa va subito in vantaggio, con un preciso colpo di testa di Cabañas che trafigge il portiere ospite dopo un rapido contropiede, ma gli argentini non si scompongono e alzano lentamente il proprio baricentro, trovando il meritato pareggio, sempre di testa con Matellan, su punizione dalla destra.

Dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa, i gialloblù di Città del Messico tornano in vantaggio con quello che in Sudamerica viene solitamente definito un golasso, opera di Arguello, che insacca nel sette alla destra del portiere con una bomba da fuori area. Ma la gioia per i padroni di casa dura solo tre minuti: l’Arsenal approfitta di un errore difensivo degli avversari per impattare con Gomez e nove minuti più tadi ancora lo stesso attaccante, che diventa così l’eroe della serata, raccoglie un improvido retropassaggio di un difensore dei padroni di casa e fissa il punteggio sul definitivo 2-3.

Il tabellino con i marcatori della partita:

Club America – Arsenal Sarandì 2-3
5° Cabañas (CA), 30° Matellan (AS), 53° Arguello (CA), 56° Gomez (AS), 65° Gomez (AS)

Tutti i gol della finale d’andata di Copa Sudamericana:

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

arsenal sarandi calcio sudamericano club america

ultimo aggiornamento: 01-12-2007


Riquelme ha firmato per il Boca e punta al Giappone

Campionato Argentino, Diciottesima Giornata Apertura: Lanus Campione