Alle 12 a Nyon, le superstiti italiane in Coppa Uefa, conosceranno il nome delle tre squadre che comporranno il proprio girone. Squadre suddivise in 5 urne, in base al coefficiente Uefa: ovvia Prima Fascia per il Milan, che eviterà le formazioni più pericolose, ma dovrà guardarsi da formazioni insidiose come Ajax e Deportivo La Coruna, con lo spauracchio Manchester City, addirittura in Fascia 3.

Terza Fascia nella quale sono inserite anche Udinese e Sampdoria che, quindi, salvo regali della sorte, vanno incontro ad un autentico girone di ferro. Ricordiamo che le 40 partecipanti verranno suddivise in otto gironi da cinque, con ogni squadra che giocherà due partite in casa e due fuori.

Di seguito, la suddivisione delle cinque Urne.

URNA 1
Milan (Ita)
Siviglia (Spa)
Valencia (Spa)
Benfica (Por)
Schalke 04 (Ger)
Cska Mosca (Rus)
Tottenham (Ing)
Amburgo (Ger)

URNA 2
Stoccarda (Ger)
Ajax (Ola)
Olympiacos (Gre)
La Coruna (Spa)
Bruges (Bel)
Spartak Mosca (Rus)
Psg (Fra)
Heerenveen (Ola)

URNA 3
Rosenborg (Nor)
Udinese (Ita)
Feyenoord (Ola)
Sporting Braga (Por)
Slavia Praga (R. Cec)
Manchester City (Ing)
Galatasaray (Tur)
Sampdoria (Ita)

URNA 4
Hertha Berlino (Ger)
Partizan Belgrado (Ser)
Nancy (Fra)
Portsmouth (Ing)
Aston Villa (Ing)
Racing Santander (Spa)
Copenhagen (Dan)
Dinamo Zagabria (Cro)

URNA 5
St. Etienne (Fra)
Wolfsburg (Ger)
Standard Liegi (Bel)
Twente (Ola)
Nec (Ola)
Metalist Kharkiv (Ucr)
Lech Poznan (Pol)
Zilina (Svk)

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Pierpaolo Marino: “Lavezzi è incedibile”. E apre al ritorno di F. Cannavaro…

Coppa Uefa: girone morbido per il Milan, duri ma non impossibili per blucerchiati e friulani