Come accadde a marzo dell’anno scorso, Zlatan Ibrahimovic si è fatto espellere per un gesto violento nei confronti di un avversario. Nella passata stagione toccò a Marco Rossi prendersi un pugno nello stomaco, mentre questa volta il malcapitato è Salvatore Aronica che comunque non è esente da colpe. Il difensore del Napoli stava discutendo animatamente con Antonio Nocerino dopo uno scontro in area di rigore, Ibrahimovic è arrivato per “difendere” il compagno ed ha mollato un ceffone in faccia al napoletano che a sua volta ha tentato di replicare, ma ha colpito Nocerino che si trovava in mezzo.

Il calciatore del Napoli se l’è cavata senza nessuna sanzione, mentre Ibrahimovic è stato espulso dall’arbitro. Adesso lo svedese rischia di mettere in grossa difficoltà la sua squadra, come già fece nella passata stagione in due occasioni; oltre a quella sopracitata, Ibrahimovic si fece espellere contro la Fiorentina nel mese di aprile per aver insultato il guardalinee. Il Milan nelle prossime tre partite giocherà in trasferta contro l’Udinese, ancora in trasferta con il Cesena ed infine in casa contro la Juventus il 26 febbraio prossimo.

Adriano Galliani ha abbandonato lo stadio subito dopo il fischio finale, fermandosi a parlare solo ai microfoni di Milan Channel. L’amministratore delegato rossonero ha già messo le “mani avanti” escludendo che per lo svedese possa essere riconosciuta la condotta violenta, auspicando così di non poter contare sullo svedese “solo” nelle prossime due partite:

”Leggo opinioni catastrofiche ma non c’e’ stata nessuna violenza. Credo dunque che Ibrahimovic non potra’ avere piu’ di due giornate. Il gesto di Aronica su Nocerino? Io l’ho visto, l’arbitro no”.

Le Foto di Milan – Napoli 0-0: espulso Ibrahimovic




Foto – Lo schiaffo di Ibrahimovic ad Aronica




Le Foto di Milan – Napoli 0-0: espulso Ibrahimovic


























Foto – Lo schiaffo di Ibrahimovic ad Aronica










Foto | © TMNews

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Highlights Fiorentina – Udinese 3-2 | Video Gol Serie A

Juve arrabbiata per un rigore non concesso contro il Siena. Marotta: “Arbitro inadeguato”