La Lazio riesce a qualificarsi al turno successivo nonostante la sconfitta in Svezia contro l’Elfsborg per 1-0, grazie al 3-0 dell’andata. Ballardini schiera la coppia d’attacco composta da Rocchi e Cruz con Zarate seduto in panchina. I padroni di casa partono forte e la Lazio viene graziata al 9′ minuto di gioco quando Svensson, con un tiro da fuori area, colpisce il palo e la palla carambola sulla schiena di Muslera ma fortunatamente per gli ospiti finisce fuori. I padroni di casa insistono cercando di imbastire delle trame d’attacco per far male alla retroguardia biancoceleste, ma spesse volte non riescono a concludere verso la porta avversaria. (Le Foto della partitaIl Video della partita)

Siviglia al 23′ minuto è costretto ad uscire per un problema fisico e Ballardini manda in campo Kolarov spostando al centro della difesa il rumeno Radu. Tre minuti più tardi la Lazio ha un’occasione d’oro per portarsi in vantaggio con Tommaso Rocchi che colpisce la traversa di testa su cross di Matuzalem. Sempre Rocchi al 30′ sciupa un’occasione da gol molto ghiotta a pochi passi dalla porta facendosi parare la palla dal portiere Cavic. Il primo tempo finisce 0-0 e l’allenatore dell’Elsfborg inserisce Denni Advic in attacco al posto di Keene.

Nel secondo tempo il protagonista assoluto della partita è il portiere laziale Muslera che in diverse occasione riesce a difendere la porta laziale, ma non può nulla al 25′ minuto sul colpo di testa di Advic che porta in vantaggo l’Elfsborg. Al 30’minuto c’è un’altra occasione ghiotta per gli svedesi con Ishizaki che con un destro potente sfiora l’incrocio del pali e colpisce l’esterno della rete. La Lazio si innervosisce e Kolarov si fa espellere al 37′ minuto per un fallaccio su Bejrami. Al 41′ Radu sventa un altro pericolo per la porta biancoceleste immolandosi sulla conclusione di Nordmark. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro ucraino Oriekhov fischia la fine e gli uomini di Ballardini possono festeggiare il passaggio del turno nonostante la sconfitta.

IL TABELLINO

Elfsborg (4-2-3-1): Covic; Karlsson, Lucic, Andersson, Floren; Danielsson (39’ Jawo), Svensson; Ishizaki (31’st Nordmark), Mobaeck, Bajrami; Keene (1’st Advic). A disp.:. Wulff, Wikstrom, Hult, J.Floren. All.: Haglund

Lazio (4-3-1-2): Muslera, Lichtsteiner, Siviglia (23’ Kolarov), Cribari, Radu; Brocchi (6’st Eliseu), Baronio, Matuzalem; Meghni; Rocchi, Cruz (20’st Zàrate). A disp. Bizarri, Dabo, Mauri, Foggia. All.: Ballardini

Arbitro: Oriekhov (Ucraina)

Marcatori: 25’st Advic
Recupero: 2’pt; 3’st
Note: Espulso Kolarov al 36’st. per gioco pericoloso. Ammoniti: Keene, Meghni, Mobaeck, Lichtsteiner, Matuzalem, Svensson, Muslera
Spettatori: 13.000 circa

Le Foto di Elfsborg – Lazio 1-0 (Denni Avdic)









Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


De Silvestri: “Ho lasciato la Lazio per colpa di Lotito”. Lotito: “Io l’ho solo accontentato”

Video: Elfsborg-Lazio 1-0