L’estate prossima in Israele si svolgeranno i 19esimi campionati europei di calcio Under 21; insieme ai padroni di casa partecipanti di diritto, solo sette Nazionali sulle 52 che stanno prendendo parte alle qualificazioni ne potranno fare parte. Si spera fra queste ci siano anche gli azzurrini guidati da Ciro Ferrara (le 10 vincitrici dei gironi e le 4 migliori seconde daranno vita ai play-off decisivi), inseriti nel Gruppo 7 e fino ad oggi pomeriggio a punteggio pieno con 15 punti in 5 partite. Ebbene in quel di Sligo l’Italia Under 21 con un corposo blocco Pescara non è andata oltre il 2-2 contro i pari età dell’Irlanda, un pareggio tutto sommato positivo in ottica classifica (gli azzurrini rimangono primi a quota 16 punti e sono virtualmente primi) ma che lascia l’amaro in bocca in virtù di come è maturato.

In vantaggio dopo pochissimi minuti grazie ad un goffo autogol di Duffy, al 55esimo della ripresa Ciro Immobile raddoppia e mette in ghiaccio la gara; tuttavia è un ingenuo fallo di mani in area di Mattia Destro che riapre i giochi dacché Brady realizza il penalty accordato dall’arbitro israeliano Hacmon, e dopo 4 minuti la rimonta è completa: Cunningham sigla il gol del pari definitivo dopo una carambola in area. Nei minuti di recupero da segnalare l’espulsione di Marco Verratti per un fallo da dietro. Come detto nulla è compromesso, anzi: il 6 e il 10 settembre l’Under 21 giocherà le ultime due partite, entrambe in casa, contro il modesto Liechtenstein e, quattro giorni dopo, contro l’Irlanda. Attualmente la classifica dei piani alti recita così:

Italia – 16 punti – 6 partite giocate (su 8)
Turchia – 12 punti – 7 partite giocate
Irlanda – 10 punti – 5 partite giocate

Di seguito il tabellino di Irlanda Under 21 – Italia Under 21 2-2, giocata a Sligo oggi pomeriggio 4 giugno 2012:

Irlanda (4-4-2): McLoughlin (59′ McCarey); Cunningham, Canavan, Duffy, Egan; Towell, White, Hendrick, Brady; Murphy (88′ Collins), O’Kane. A disp.:Murray R., Carruthers, Clifford, Connolly, Murray S. All. King.
Italia (4-4-2): Bardi; Santon, Capuano, Caldirola, Crescenzi; Florenzi, Verratti, Marrone, Insigne; Immobile (85′ El Sharaawy), Destro (73′ Paloschi), (93′ Romagnoli). A disp.: Colombi, Crimi, Rossi, Gabbiadini. All. Ferrara.
Marcatori: 2′ Duffy aut. (It.); 55′ Immobile (It.); 66′ Brady rig. (Ir.); 71′ Cunningham (Ir)
Ammoniti: 2′ Duffy, 41′ Caldirola, 65′ Santon, 66′ Destro,
Espulsi: 92′ Verratti
Arbitro: Hacmon (Israele).

Foto | © TMNews

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Video | Corazon Classic Match: Real Madrid – Manchester United 3-2 (super gol di Figo)

Calcioscommesse: Mauri e Milanetto agli arresti domiciliari