Il campionato uruguaiano è stato sospeso a tempo indeterminato dopo un’incredibile zuffa tra tifosi al termine della partita tra Danubio e Nacional Montevideo. Secondo una ricostruzione fatta da fonti giornalistiche uruguaiane la miccia che ha scatenato gli incidenti sarebbe da attribuire al furto di una bandiera ai tifosi del Danubio compiuto dai supporters del Nacional. (guarda il video)

Al termine dell’incontro, vinto dalla squadra di casa per 1-0, le due tifoserie hanno invaso il terreno di gioco picchiandosi per diversi minuti, senza che la polizia intervenisse. “Riprenderemo il campionato solo quando verranno prese le misure di sicurezza idonee sui terreni di gioco”, ha annunciato il presidente dell’Auf, Josè Luis Corbo. Gli incidenti hanno provocato anche dure polemiche politiche contro il ministro dell’Interno, per la passività dei 160 agenti di polizia presenti, rimasti inattivi a lungo durante le violenze.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

danubio nacional montevideo notizie polizia rissa Ultras Uruguay

ultimo aggiornamento: 17-11-2008


A Roberto Mancini la Panchina d’Oro 2008

César è un giocatore del Bologna