Highlights Grecia – Russia 1-0 | Video Gol Euro 2012

16 Giugno 2012 – La Grecia passa ai quarti di finale eliminando una Russia deludente e sorprendente (in negativo). Dopo l’esordio con i fuochi d’artificio contro la Repubblica Ceca finiscono per superare il turno proprio le squadre che aveva lasciato più perplessi i commentatori dopo la prima partita. La partita contro la Grecia si dipana nel primo tempo sul canovaccio immaginato: la Russia tiene di più la palla e attacca, ma le occasioni da gol non arrivano. Gli ellenici comunque sono impegnato più a contenere che ad offendere nonostante siano loro ad avere bisogno di una vittoria a tutti i costi per sperare nella qualificazione, ma nel recupero della prima frazione arriva il regalo della difesa russa che permette a Karagounis di involarsi tutto solo verso Malafeev e di batterlo con un destro ravvicinato.

Nella ripresa basterebbe un solo gol per qualificarsi ai russi, ma è la Grecia ad offrire le giocate offensive di maggiore qualità e a sfiorare in almeno due occasioni (uno è il clamoroso incrocio dei pali colto da Tzavellas su punizione) il raddoppio. Al 61′ Karagounis entra in area e cade, per l’arbitro è simulazione e scatta quel cartellino giallo che gli farà saltare i quarti di finale con tutta probabilità da giocare contro la Germania, una beffa per il capitano. La Russia rischia di pareggiare soltanto nel finale, ma Alan Dzagoev, miglior marcatore russo fino ad ora, sfiora il palo con un colpo di testa a 5 minuti dal triplice fischio, non basta.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Grecia e Repubblica Ceca ai quarti, a sorpresa fuori Russia e Polonia

Highlights Repubblica Ceca – Polonia 1-0 | Video Gol Euro 2012