Ventisei anni compiuti da poco, François Sterchele la notte scorsa si è schiantato con la sua Porsche contro un albero, perdendo la vita all’istante. Per gli appassionati di calcio internazionale il suo nome non è sconosciuto: l’anno passato con la maglia del K.F.C. Germinal Beerschot ha vinto la classifica marcatori con 21 reti e quest’anno, con la nuova maglia del Club Brugge (la squadra che spesso vediamo in Champions League), aveva messo a segno 11 reti. Da un po’ di tempo era anche nell’orbita della nazionale belga, la cui casacca rossa era stata da lui indossata per 6 volte (Fotogallery).

Come detto però la sua vita s’è spezzata in un tragico incidente stradale; dal ritorno da Anversa (dove si suppone era andato a trovare l’amico Cavens, ex giocatore del Marsiglia) sulla strada che collega la città fiamminga a Knokke, ha perso il controllo della sua vettura sterzando improvvisamente a destra e colpendo un albero, salvo poi finire in un campo di grano. La notizia ha iniziato a far capolino in Belgio questa mattina; shock per i tifosi del Bruges e degli appassionati di calcio belgi in generale.

Attaccante ficcante e preciso, festeggiava i gol come Luca Toni; per lui si ipotizzava un futuro anche fuori dai confini del suo Paese. Qui sotto potete vedere un video tratto da Youtube che ne mostra alcuni gol e le sue giocate migliori. Riposa in pace François.




Le foto di Sterchele










Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

notizie personaggi tutto il calcio estero

ultimo aggiornamento: 08-05-2008


Milan, ora il mercato parla di Amauri

Milan, ciao ciao Gattuso?