Il Milan vuole fare presto e prepara il colpo Carlos Tevez che potrebbe arrivare già a gennaio. Alle 9 di ieri sera, recita una nota del Corriere dello Sport, la trattativa fra Adriano Galliani e Kia Joorabchian, il procuratore di Tevez è decollata. I due si sono dati appuntamento da “Giannino”, ristorante-ritrovo del Milan a due passi dalla stazione centrale di Milano. La volontà del giocatore e soprattutto quella del Manchester City è chiara da tempo.

Il club inglese vorrebbe sbarazzarsi dell’attaccante argentino, cercando di ricavarci qualche milioncino, dopo il famoso rifiuto di scendere in campo contro il Bayern Monaco. Tevez non potrebbe giocare in Champions League con la maglia rossonera, ma garantirebbe un apporto importante in campionato per la lotta scudetto. Allegri, dai microfoni di Sky Sport, si mantiene cauto sull’operazione che porterebbe il giocatore a Milano:

“Prima di parlare di gestione, il ragazzo va conosciuto ma al Milan è più facile gestire i giocatori. Dal punto di vista tecnico è un grande giocatore, non c’è bisogno del mio giudizio per scoprire chi è Tevez ma si vedrà, manca ancora tanto tempo al mercato di gennaio. Il Milan ha una rosa di prim’ordine sia per l’Italia che per l’Europa, aspettiamo dopo Natale o comunque il 20 dicembre per valutare bene la situazione”.


Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Socrates: l’addio del Corinthians a pugni chiusi – Video

Juve: guaio muscolare per Vucinic, torna a gennaio