Giuseppe Rossi ha voluto comunicare al mondo, tramite Twitter, il buon esito dell’intervento chirurgico a cui è si è sottoposto. ‘Intervento riuscito” è il post apparso sulla pagina ufficiale del giocatore italo americano. Rossi è stato operato nella notte negli Stati Uniti, dal professor Richard Steadman a Vail in Colorado (un paio di settimane fa ha operato anche Ricky Rubio per lo stesso infortunio e in passato si è occupato anche di Ronaldo, Van Nistelrooy e Kobe Bryant), per la ricostruzione del legamento del crociato del ginocchio destro infortunatosi nuovamente la settimana scorsa. L’attaccante del Villareal subì, nel corso di un allenamento, una ricaduta del precedente infortunio.

Rossi si era fattto male la prima volta lo scorso 26 ottobre, in occasione della sconfitta del Villarreal al “Bernabeu” contro il Real Madrid: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Operato due giorni dopo dal dottor Enrique Castaldi, l’attaccante aveva cominciato la sua corsa contro il tempo per tornare in campo e guadagnarsi la convocazione di Prandelli per i prossimi Europei in Polonia e Ucraina. Rossi non giocherà il campionato europeo rassegna continentale e per lui si prospetta uno stop di circa sei mesi.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Calcioscommesse: un ex giocatore del Siena accusa Conte

Lo Swindon Town di Di Canio promosso in terza divisione