E’ quello che l’ex giocatore juventino spererebbe, ma il club romagnolo s’è riservato il diritto di metterlo prima alla prova e poi decidere se ingaggiarlo o meno. Il 2 gennaio dunque, Mark Iuliano risponderà agli ordini di Franco Varrella, subentrato a Dino Pagliari un mese fa; se convincerà lo staff tecnico sarà poi messo sotto contratto sino a giugno.

La squadra ravennate cerca così di tirare la volata per la salvezza con un difensore di esperienza e solidità, cercando poi di fare gol prescindendo da Chianese e Succi, non proprio due bocche di fuoco fino a questo momento: dovrebbe tornare Volpe dal Livorno a cui si potrà aggiungere Varricchio dal Padova. Con questi 3 innesti rimanere in B non sarà difficilissimo.

Ma in cadetteria si muove anche dell’altro. Mannini piace molto al Chievo che ha offerto alle rondinelle di Cosmi il girovago Greco, attaccante che all’inizio della scorsa stagione stregò il Ferraris sponda Genoa; l’allenatore del Brescia però preferirebbe Bucchi, ormai in rotta a Siena. Manco a dirlo Bucchi vuole però il Bologna che deve prima disfarsi di uno tra Fava (che vuole rimanere nella città felsinea) e Danilevicious. Un macello insomma.

Mercato minore, probabilmente. Ma indubbiamente è dal basso che spesso si smuovono le radici per i grandi colpi; non chiedeteci però come Greco, Varricchio e Bucchi possano portare Messi al Napoli

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Calciomercato notizie personaggi ravenna

ultimo aggiornamento: 29-12-2007


Messi il più bel film di De Laurentiis per il Napoli?

Adriano scommette su se stesso nel 2008