La Juve perde una partita disgraziata sotto tutti i punti di vista ed esce molto ridimensionata. Riparte il campionato e all’Olimpico di Torino si parte subito malissimo con un gruppetto di cretini, difficile trovare un’altra definizione, che interrompe il minuto di silenzio in memoria di Enzo Bearzot con un coro contro il Parma. Non si è dovuto attendere nemmeno il fischio di inizio per ritrovare tutto quello che del calcio non ci è mancato in questa lunga pausa natalizia. Per la Juve l’inizio è shock: dopo 2 minuti Quagliarella si scontra con Paletta, perde il contatto con l’avversario e il ginocchio subisce un brutto contraccolpo in ipertensione. I giocatori attorno a lui richiamano l’attenzione della panchina preoccupati e l’attaccante è costretto ad uscire in barella, non sembra un infortunio leggero, al suo posto rientra Amauri.

Dopo 10 minuti ecco che la scelta di Braschi di designare De Marco, l’arbitro “ingannato” da Krasic in Bologna – Juve, viene messa alla prova. Il serbo entra in area, contatto con Dzemaili e caduta. Il rigore non arriva nonostante le proteste del pubblico e dei giocatori bianconeri. La gara cambia quando Felipe Melo si rende protagonista di una delle sue consuete follie. Fallo per la Juve nella trequarti difensiva, Paci lo colpisce cadendo e lui si fa giustizia da sola rifilandogli un calcio, rosso diretto sacrosanto. Ancora De Marco protagonista. Punizione di Del Piero, Mirante blocca in due tempi, Chiellini calcia il pallone quando la sfera è in possesso del portiere ed esulta, l’arbitro prima convalida, poi cambia la decisione ed annulla.

Del Neri non ritiene Del Piero in grado di coprire la fascia come la situazione richiederebbe e decide di sostituire il capitano con Pepe. La situazione per la Juventus è pessima, anche se il Parma non si è ancora reso veramente pericoloso. Al 41′ ecco l’azione gol: cross dalla destra, Crespo di testa, miracolo di Storari e palla a Giovinco che mette dentro da un metro. 1 a 0 Parma, l’ex non esulta.

Le Foto Juventus – Parma 1-4

Le Foto Juventus - Parma 1-4

Le Foto Juventus - Parma 1-4
Le Foto Juventus - Parma 1-4
Le Foto Juventus - Parma 1-4


Pronti via Giovinco raddoppia, ancora un cross, Sorensen buca, la formica stoppa e batte Storari. Gara apparentemente chiusa, ma la Juve reagisce. Punizione dal limite, palo colto da Pepe. Ne nasce un calcio d’angolo, Aquilani batte e Legrottaglie batte Mirante. Capovolgimento di fronte immediato, Chiellini si fa saltare da Crespo e lo stende in area. Rigore netto, l’argentino trasforma.

La Juve si arrende e allo scadere subisce un altro gol dell’ex è Palladino a realizzare la quarta rete. Gli emiliani approfittano al meglio della giornataccia bianconera, la Juve ritrova la sconfitta dopo una lunga striscia di risultati positivi.

Il Tabellino

JUVENTUS-PARMA 1-4

Reti: 42′ pt Giovinco (P); 47′st Giovinco (P); 59′st Legrottaglie (J); 61′ rig.Crespo (P); 92′st Palladino (P)

Juventus (4-4-2): Storari; Sorensen (56′st Sissoko), Legrottaglie, Chiellini, Grosso; Krasic, Melo, Aquilani, Marchisio; Quagliarella (5′ Amauri), Del Piero (30′ Pepe).
A disposizione: Manninger, M.Motta, Grygera, Traoré. All.: Delneri

Parma (4-3-3): Mirante; Zaccardo, Paletta, Paci, Gobbi; Valiani, Dzemaili, Morrone; Giovinco (87′ Calvo), Crespo (65′st Palladino), Candreva.
A disposizione: Pavarini, Dellafiore, Modesto, Galloppa, Bojinov. All.: Marino.

Arbitro: De Marco

Espulso: 17′ Felipe Melo per fallo di reazione

Ammoniti: Zaccardo, Paletta (P)

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus notizie Parma Sebastian Giovinco serie-a-20102011

ultimo aggiornamento: 06-01-2011


Serie A 18° Giornata: Okaka regala il derby pugliese al Bari, Vucinic trascina la Roma, Milan in fuga con Strasser

Video: Juventus – Parma 1-4 del 6 Gennaio 2010 – in Gol gli ex Giovinco e Palladino